Roden Cutler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roden Cutler
VCArthurRodenCutler.jpg

Governatore del Nuovo Galles del Sud
Durata mandato 20 gennaio 1966 –
19 gennaio 1981
Monarca Elisabetta II
Predecessore Sir Eric Woodward
Successore Sir James Rowland

Sir Arthur Roden Cutler (Manly, 24 maggio 1916Sydney, 22 febbraio 2002) è stato un diplomatico australiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Crebbe nel sobborgo di Manly, dove frequentò il Manly Village Public School. All'età di 15 si iscrisse alla Sydney Boys High School. Dopo la scuola, lavorò per il Texas Company Australasia, che più tardi divenne Texaco.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Carriera militare[modifica | modifica wikitesto]

Studiò economia presso l'Università di Sydney e si unì alla Sydney University Regiment nel 1936[1]. Nel maggio 1940, si trasferì dalla milizia di cittadini per la Second Australian Imperial Force, ricevendo una commissione del 2/5° Field Regiment, Royal Australian Artillery e della 7ª Divisione australiana[2].

Nel 1941 partecipò alla campagna in Siria e Libano. Durante la battaglia di Damour, venne gravemente ferito e gli amputarono la gamba.

Carriera diplomatica[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la guerra, Cutler iniziò una lunga carriera nel servizio diplomatico. All'età di 29 anni è stato nominato Alto Commissario per la Nuova Zelanda (1946-1952). Prestò servizio a Ceylon (oggi Sri Lanka) (1952-1955) ed è stato il Ministro australiano in Egitto durante la crisi di Suez nel 1956.

Cutler ha agito in qualità di Segretario generale del sud-est asiatico nel Consiglio dei ministri riunitosi a Canberra nel mese di gennaio 1957 e divenne Capo del Protocollo del Dipartimento degli affari esteri (1957-1958). Fu anche Presidente della Repubblica del RSL nel 1958. Fu Alto Commissario in Pakistan (1958-1961) e console generale a New York (1961-1965), periodo durante il quale è stato il delegato australiano all'Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1962, 1963 e nel 1964 ed è stato il rappresentante australiano per l'indipendenza della Repubblica di Somalia nel 1960.

Il suo ultimo incarico fu ambasciatore nei Paesi Bassi nel 1965 ma venne interrotta nel 1966, quando venne nominato Governatore del Nuovo Galles del Sud.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la fine del suo mandato come governatore, Cutler è stato Presidente di Ansett Express (1981-1992) e della State Bank of New South Wales (1981-1986). Rimase un monarchico convinto e fiero australiano, credendo nella monarchia che portava stabilità, continuità e nela tradizione al suo paese. Cutler morì il 22 febbraio 2002 a seguito di una lunga malattia.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Victoria Cross - nastrino per uniforme ordinaria Victoria Cross
«2/5 Field Regiment - Area di Merdjayoun-Damour, Siria»
— 28 novembre 1941[3]
Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico
«Inviato e ministro in Egitto.»
— 1º gennaio 1957[4]
Cavaliere Comandante dell'Ordine di San Michele e San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Comandante dell'Ordine di San Michele e San Giorgio
«Governatore designato del Nuovo Galles del Sud.»
— 21 dicembre 1965[5]
Cavaliere Comandante dell'Ordine reale vittoriano - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Comandante dell'Ordine reale vittoriano
«Governatore del Nuovo Galles del Sud dal 1966 al 1981.»
— 29 maggio 1970[6]
Cavaliere dell'Ordine dell'Australia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Australia
«In riconoscimento del servizio alla Corona.»
— 7 aprile 1981[7]
Cavaliere di Grazia e Giustizia del Venerabile ordine di San Giovanni - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Grazia e Giustizia del Venerabile ordine di San Giovanni
1939–45 Star - nastrino per uniforme ordinaria 1939–45 Star
Africa Star - nastrino per uniforme ordinaria Africa Star
Defence Medal - nastrino per uniforme ordinaria Defence Medal
War Medal 1939–1945 - nastrino per uniforme ordinaria War Medal 1939–1945
Australia Service Medal 1939–45 - nastrino per uniforme ordinaria Australia Service Medal 1939–45
Medaglia dell'incoronazione di Elisabetta II - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia dell'incoronazione di Elisabetta II
Medaglia del giubileo d'argento di Elisabetta II - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia del giubileo d'argento di Elisabetta II
Medaglia del giubileo d'oro di Elisabetta II - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia del giubileo d'oro di Elisabetta II

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN75958218 · LCCN (ENno99083928