Rita Coolidge (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rita Coolidge

Artista Rita Coolidge
Tipo album Studio
Pubblicazione febbraio 1971
Durata 40 min.: 18 sec.
Dischi 1
Tracce 10
Genere Pop
Rock
Soft rock
Country
Blues
Folk
Etichetta A&M Records
Polygram/Universal Music (riedizioni in CD)
Produttore David Anderle
Registrazione 1971
Formati 33 giri/ CD (riedizioni successive)
Rita Coolidge - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1971)

Rita Coolidge è il titolo dell'album di debutto della cantante statunitense Rita Coolidge, dalla quale fu pubblicato nel 1971 su etichetta A&M Records.[1][2]

L'album, prodotto da David Anderle[2], contiene in tutto 10 brani.[1][2]. Tra questi, figurano pezzi scritti da artisti quali Van Morrison, Otis Redding e Neil Young.[1][2]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Template-info.svg

Lato A[modifica | modifica sorgente]

  1. That Man Is My Weakness (Donna Weiss - Craig Doerge) 3:50
  2. Second Story Window (Marc Benno) 3:00
  3. Crazy Love (Van Morrison) 3:35
  4. The Happy Song (Otis Redding - Steve Cooper) 3:50
  5. Seven Bridges Road (Steve Young) 5:59

Lato B[modifica | modifica sorgente]

  1. Born Under Bad Sign (Steve Young) 5:55
  2. Ain't That Peculiar (W. Robinson, W. Moore, Rogers) 4:02
  3. (I Always Called Them) Mountains (Marc Benno) 3:47
  4. Mud Island (Donna Weiss - Mary Unobsky)4:28
  5. I Believe in You ((Neil Young) 3:10

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c All Music Guide: Rita Coolidge - Rita Coolidge
  2. ^ a b c d Discogs: Rita Coolidge - Rita Coolidge (LP)
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica