Rio Claro Futebol Clube

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rio Claro
Calcio Football pictogram.svg
Galo Azul, Azulão
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Blu e Bianco2.svg blu-bianco
Dati societari
Città Rio Claro
Nazione Brasile Brasile
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Brazil.svg CBF
Campionato San Paolo Paulista Série A2
Fondazione 1909
Presidente Brasile Dr. Luiz Balbo
Allenatore Brasile Sérgio Guedes
Stadio Schmidtão
(9 352 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Rio Claro Futebol Clube, noto anche semplicemente come Rio Claro, è una società calcistica brasiliana con sede nella città di Rio Claro, nello stato di San Paolo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 maggio 1909, il club è stato fondato come Rio Claro Football Club dal professor Joaquim Arnold, e dai dipendenti della Companhia Paulista das Estradas de Ferro, come Bento Estevam Siqueira, Constantino Carrocine e João Lambach. Anni dopo, il club ha cambiato nome in Rio Claro Futebol Clube.

Il 14 luglio 1928, il Rio Claro ha giocato la sua prima partita internazionale, contro i marinai della H.M.S. Capton dell'Inghilterra.

Nel 2002, il club ha vinto il Campeonato Paulista Série B1, dopo aver sconfitto il Guaratinguetá Esporte Clube in finale. Il club venne così promosso nella terza divisione statale dell'anno successivo.[1]

Nel 2005, il Rio Claro è stato finalista della Copa FPF. In finale, il club è stato sconfitto dal Noroeste.[2]

Nel 2007, il club ha partecipato al Campeonato Paulista Série A1 per la prima volta. La squadra ha partecipato alla Série A1 anche nel 2008, nel 2010, nel 2014, nel 2015 e nel 2016.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni statali[modifica | modifica wikitesto]

2002

Note[modifica | modifica wikitesto]