Repubblica di Sant'Abbondio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Repubblica di Sant'Abbondio
Dati amministrativi
Lingue ufficialilatino e lombardo occidentale
CapitaleComo
Politica
Forma di governoRepubblica
Nascita14 agosto 1447
CausaMorte di Filippo Maria Visconti
Fine25 marzo 1450
CausaProclamazione di Francesco Sforza come Duca di Milano
Territorio e popolazione
Bacino geograficoAttuale provincia di Como e i distretti di Lugano e Bellinzona
Territorio originaleTerritori già del Ducato di Milano
Economia
ValutaGrosso di Como
Religione e società
Religioni preminentiCattolicesimo
Religione di StatoCattolicesimo
Classi socialiNobili, aristocratici, borghesia e clero
Evoluzione storica
Preceduto daCoat of arms of the House of Visconti (1395).svg Ducato di Milano (dinastia viscontea)
Succeduto daCoat of arms of the House of Sforza.svg Ducato di Milano (dinastia sforzesca)

La Repubblica di Sant'Abbondio (Republega del Sant Abbondi in lombardo) è stata una nazione storica sorta nel territorio comasco (includente all'epoca anche il Sud dell'odierno Canton Ticino), nata dopo la fine della dinastia Viscontea, nel 1447. È sopravvissuta per tre anni, quando nel 1450 è sottomessa al Ducato di Milano guidato da Francesco Sforza.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]