Remedy (Basement Jaxx)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Remedy
Artista Basement Jaxx
Tipo album Studio
Pubblicazione 10 maggio 1999
Durata 57:03
Dischi 1
Tracce 15
Genere Musica house
Etichetta XL Recordings/Astralwerks
Produttore Felix Buxton, Simon Ratcliffe
Basement Jaxx - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2001)
« ...un disco di musica seria per chi è abbastanza saggio da non prendere la vita troppo sul serio". »
(M. Tye Comer in una recensione dell'album presente su CMJ[1])

Remedy è il primo album discografico del gruppo musicale di musica house inglese Basement Jaxx, pubblicato nel 1999 dalla XL Recordings.

L'album si distingue per il suo stile ballabile ed eclettico, che spazia fra influenze ragga, funk, samba, soul e disco music,[1][2] i ritmi "scoppiettanti" e la presenza di tracce cantate.[3] I singoli in esso contenuto includono il flamenco dai vocalizzi indefiniti di Rendez-Vu,[2][3] la funkadelica Red Alert e la samba di Bingo Bango.[2]

Remedy ha ricevuto soprattutto riscontri positivi da parte della stampa specializzata e della critica:[1][4] venne definito "una specie di carnevale su disco" in un libro dedicato ai "1001 album imperdibili"[3] e, secondo quanto riportato in un volume della rivista Billboard, permise al gruppo di entrare nel "novero degli artisti che hanno rinnovato la musica house quali i Daft Punk, Armand Van Helden e gli Underworld".[2] Il disco ha inoltre ottenuto 5/5 stelle da Allmusic, che lo ha paragonato al celebre Homework dei Daft Punk,[5] mentre ha ottenuto un voto pari a 9/10 da NME.[6] Al contrario, ha ricevuto pessimi giudizi da Pitchfork Media, che lo ha stroncato con un 3,5/10.[7]

Remedy ha venduto 80000 copie nella sola Inghilterra nell'arco di pochi mesi e ottenuto, di conseguenza, il disco d'argento.[2]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Rendez-Vu – 5:45
  2. Yo-Yo – 4:29
  3. Jump N' Shout – 4:42
  4. U Can't Stop Me – 3:40
  5. Jaxxalude – 0:35
  6. Red Alert – 4:17
  7. Jazzalude – 0:23
  8. Always Be There – 6:24
  9. Sneakalude – 0:11
  10. Same Old Show – 5:55
  11. Bingo Bango – 5:58
  12. Gemilude – 0:47
  13. Stop 4 Love – 4:53
  14. Don't Give Up – 5:15
  15. Being with U – 3:49

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Felix Buxton - voce, produzione
  • Simon Ratcliffe - strumenti vari, produzione

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) M. Tye Comer, Basement Jaxx - Remedy in CMJ New Music Report, 2 ago 1999.
  2. ^ a b c d e (EN) Craig Roseberry, Astralwerk's Basement Jaxx Creates Unique 'Remedy' in Billboard, 3 luglio 1999.
  3. ^ a b c Robert Dimery, 1001 album da non perdere, Atlante, 2006, p. 855.
  4. ^ Remedy - Metacritic. URL consultato il 3 maggio 2014.
  5. ^ allmusic
  6. ^ nme
  7. ^ Pitchfork

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica