Religioni maggiori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I principali gruppi religiosi come percentuale della popolazione mondiale nel 2005 secondo le stime di www.adherents.com.

La valutazione di quali siano le religioni maggiori, ovvero le principali religioni del mondo, può essere fatta con una pluralità di metodi; in molti casi, le affermazioni sull'importanza relativa di una religione riflettono un particolare punto di vista (molti aderenti ad una religione considerano la propria fede più influente o diffusa di quanto non sia in realtà). Due metodi sono utilizzati in questa voce: numero di aderenti e definizione usata dagli studiosi delle religioni.

Per le relazioni tra di esse si vedano le voci pluralismo religioso e dialogo interreligioso.

Metodo di stima del numero di aderenti[modifica | modifica wikitesto]

Il numero di aderenti ad ogni religione è calcolato con una combinazione di censimenti e sondaggi per i paesi in cui non esiste una classificazione religiosa nei censimenti ufficiali; i risultati possono variare molto dipendentemente dal modo in cui sono poste le domande del sondaggio e dal campione rappresentativo scelto. Le religioni informali e non organizzate sono le più difficili da analizzare.

Elenco delle principali religioni per numero di aderenti[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione geografica delle principali religioni.
Distribuzione per prevalenza delle "religioni abramitiche" (magenta) e delle "religioni indiane" (giallo) in ogni paese del mondo.
Distribuzione delle principali religioni del mondo in ogni stato e regione amministrativa di ogni grande stato (Cina, India, Russia, Stati Uniti d'America).

██ Cristianesimo

██ Islam

██ Buddhismo, religione cinese, Hinduismo, religioni indigene

Grandi tradizioni religiose[modifica | modifica wikitesto]

La tavola rappresenta una lista dei principali gruppi di tradizioni religiose classificate secondo la loro filosofia guida. La filosofia di fondo non è in tutti i casi un fattore determinante per le pratiche locali. Vari movimenti eterodossi sono inclusi come parte delle grandi categorie filosofiche (p.es. "Testimoni di Geova" parte del "Cristianesimo"), anche se tali sotto-gruppi spesso si considerano l'un l'altro come eretici mettendo in discussione l'appartenenza dell'uno o dell'altro alla grande tradizione filosofica (per esempio: cattolici e protestanti e altre divisioni interne al Cristianesimo).

Religione Numero di seguaci
(in milioni)
Tradizione culturale Creata in Fonti
Cristianesimo 01 2,200 01 religioni abramitiche regione del Levante [1]
Islam 02 1,800 02 religioni abramitiche penisola araba [1]
Hinduismo 03 1,100 03 religioni indiane subcontinente indiano [1]
Religione tradizionale cinese 04 754 — 1,000 04 religioni cinesi Cina 1: [2]; 2: [3]
Buddhismo 05 488 05 religioni indiane subcontinente indiano [1]

Altre tradizioni religiose[modifica | modifica wikitesto]

Le seguenti sono tradizioni religiose con un grande numero di aderenti che possono o meno essere ascritte alle grandi tradizioni religiose-culturali sopra riportate:

Religione Numero di seguaci
(in milioni)
Tradizione culturale Creata in References
Taoismo 01 12 — 173 01 religioni cinesi Cina [2]
Shinto 02 100 02 religioni giapponesi Giappone [4][5]
Sikhismo 03 28 03 religioni indiane subcontinente indiano [6]
Ebraismo 04 14 04 religioni abramitiche regione del Levante [1]
Sciamanesimo coreano 05 5-15 05 religioni coreane Corea [7]
Caodaismo 06 5-9 06 religioni vietnamite Vietnam [8]
Fede Bahá'í 07 5-7.3 07 religioni abramitiche Iran [9][10]
Jainismo 08 4.2 08 religioni indiane subcontinente indiano [11]
Ceondoismo 09 3-4 09 religioni coreane Corea [12]
Hoahaoismo 10 1.5-3 10 religioni vietnamite Vietnam [13]
Tenriismo 11 5 11 religioni giapponesi Giappone [14]

Elenco delle religioni organizzate per numero di aderenti[modifica | modifica wikitesto]

Christian Science Monitor usa un diverso standard esaminando solo le religioni organizzate; nel 1998 ha indicato come "Prime 10 religioni organizzate al mondo", in ordine discendente:

  1. Cristianesimo
  2. induismo
  3. islam
  4. Buddhismo
  5. Sikhismo
  6. Ebraismo
  7. Bahaismo
  8. Confucianesimo
  9. Giainismo
  10. Shintoismo

Visione storica "classica"[modifica | modifica wikitesto]

Le maggiori religioni sono anche state classificate in base alla loro percepita importanza, sia teologica che temporale. Questa divisione è stata generalmente la derivazione di quella degli studiosi cristiani dell'Occidente, quindi le liste delle maggiori religioni classiche tradiscono questo pregiudizio. I primi studiosi cristiani, primi classificatori conosciuti delle maggiori religioni, riconobbero solo tre religioni: Cristianesimo, Ebraismo, e Paganesimo (che consideravano comprendesse tutte le altre religioni). Questa visione cambiò con l'illuminismo e nel XIX secolo gli studiosi occidentali considerarono Ebraismo, Cristianesimo, Islam, Induismo e Buddhismo come maggiori religioni. Quando aumentò l'esposizione degli occidentali ad altre religioni, altre sei ne furono aggiunte alla lista originale: Confucianesimo, Taoismo, Giainismo, Shintoismo, Sikhismo, e Zoroastrismo. Più tardi la religione del Bahaismo è stata aggiunta alla lista, che conta dodici religioni classiche (in ordine alfabetico):

La definizione occidentale moderna di religione maggioritaria deriva dalla definizione classica, spesso orientata sul "Cristianesimo," e che omette Giainismo e Zoroastrismo. Un esempio è questa lista trovata nella biblioteca pubblica di New York, Student Reference:

  • Islam
  • Cristianesimo
  • Confucianesimo
  • Induismo
  • buddismo
  • Ebraismo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e The Global Religious Landscape in The Pew Forum on Religion & Public Life, Pew Research center, 18 December 2012. URL consultato il 18 March 2013.
  2. ^ a b 2010 Chinese Spiritual Life Survey conducted by the Purdue University's Center on Religion and Chinese Society. Statistics published in: Katharina Wenzel-Teuber, David Strait. People’s Republic of China: Religions and Churches Statistical Overview 2011. On: Religions & Christianity in Today's China, Vol. II, 2012, No. 3, pp. 29-54, ISSN: 2192-9289.
  3. ^ 1995 survey results published by the Information Office of the State Council of China. Source: Xinzhong Yao. Chinese Religion: A Contextual Approach. Bloomsbury Academic, 2011. ISBN 1847064760. p. 9
  4. ^ Major Religions Ranked by Size, Adherents.com. URL consultato il 24 June 2010.
  5. ^ Bureau of Democracy, Human Rights, and Labor, Japan: International Religious Freedom Report 2006, U.S. Department of State, 15 September 2006. URL consultato il 24 June 2010.
  6. ^ Indian Registrar General & Census Commissioner. "Religious Composition". Census of India, 2001
  7. ^ Self-reported figures from 1999; North Korea only (South Korean followers are minimal according to census). In The A to Z of New Religious Movements by George D. Chryssides. ISBN 0-8108-5588-7
  8. ^ Sergei Blagov. "Caodaism in Vietnam : Religion vs Restrictions and Persecution". IARF World Congress, Vancouver, Canada, July 31, 1999.
  9. ^ Other Religions. Pew Forum report.
  10. ^ Historically, the Bahá'í Faith arose in 19th century Persia, in the context of Shia Islam, and thus may be classed on this basis as a divergent strand of Islam, placing it in the Abrahamic tradition. However, the Bahá'í Faith considers itself an independent religious tradition, which draws from Islam but also other traditions. The Bahá'í Faith may also be classed as a new religious movement, due to its comparatively recent origin, or may be considered sufficiently old and established for such classification to not be applicable.
  11. ^ 2001 Census of India data on religions. Government of India.
  12. ^ Self-reported figures from North Korea (South Korean followers are minimal according to census): Religious Intelligence UK report in Religious Intelligence, Religious Intelligence. URL consultato il 4 July 2009 (archiviato dall'url originale il 13 October 2007).
  13. ^ Janet Alison Hoskins. What Are Vietnam's Indigenous Religions?. Center for Southeast Asian Studies Kyoto University.
  14. ^ Self-reported figures printed in Japanese Ministry of Education's 宗教年間 Shuukyou Nenkan, 2003

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Relazioni tra le religioni maggiori
  HinduismSymbol.PNG BuddhismSymbol.PNG TaoismSymbol.PNG Shuangxi Button.png JudaismSymbol.PNG ChristianitySymbol.PNG
induismo <> <> <> <> <>
buddhismo <> <> <> <> <>
taoismo <> <> <>
confucianesimo <> <>
ReligionSymbol.svg ebraismo <> <>
cristianesimo <>
Pluralismo religioso
islam
religioni Portale Religioni: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di religioni