Regione del Centro (Camerun)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Regione del Centro
regione
Région du Centre
Centre Region
Localizzazione
StatoCamerun Camerun
Amministrazione
CapoluogoYaoundé
Territorio
Coordinate
del capoluogo
3°51′41″N 11°31′13″E / 3.861389°N 11.520278°E3.861389; 11.520278 (Regione del Centro)Coordinate: 3°51′41″N 11°31′13″E / 3.861389°N 11.520278°E3.861389; 11.520278 (Regione del Centro)
Altitudine643 m s.l.m.
Superficie68 953[1] km²
Abitanti3 098 044[2] (2005)
Densità44,93 ab./km²
Dipartimenti10
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2CM-CEN
Cartografia
Regione del Centro – Localizzazione

La Regione del Centro (Région du Centre in francese e Centre Region in inglese) è una delle 10 regioni del Camerun.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

La regione è situata nella parte centrale del paese, confina a nord con la regione di Adamaoua, ad est con la Regione dell'Est, a sud con la Regione del Sud, a sudovest con quella di Litorale ed a nordovest con la Regione dell'Ovest.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La regione, si è costituita come provincia nel 1983 dalla suddivisione della precedente Provincia di Centro-Sud, suddivisa in Provincia del Centro e Provincia del Sud.

Il 12 novembre 2008 la provincia è stata sostituita dalla regione.[3]

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

La regione è suddivisa in 10 dipartimenti.

Dipartimento Capoluogo Centre divisions.png
Haute-Sanaga Nanga-Eboko
Lekié Monatélé
Mbam e Inoubou Bafia
Mbam e Kim Ntui
Méfou e Afamba Mfou
Méfou e Akono Ngoumou
Mfoundi Yaoundé
Nyong e Kéllé Éséka
Nyong e Mfoumou Akonolinga
Nyong e So'o Mbalmayo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Dati del censimento 2005 forniti dal BUCREP Bureau Central des Recensements et des Etudes de Population Pag. 9 (PDF), su bucrep.cm. URL consultato il 24 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 23 agosto 2017).
  2. ^ (FR) Dati del censimento 2005 forniti dal BUCREP Bureau Central des Recensements et des Etudes de Population Pag. 9 (PDF), su bucrep.cm. URL consultato il 24 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 23 agosto 2017).
  3. ^ Décret N° 2008/376

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 0597 9940