Regina Mader

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Regina Sterz)
Regina Mader
Regina Sterz - Team Austria Winter Olympics 2014.jpg
Regina Mader a Vienna nel 2014
Nazionalità Austria Austria
Altezza 168 cm
Peso 61[senza fonte] kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Discesa libera, supergigante, slalom gigante
Squadra SV Erpfendorf-Wald
Ritirata 2015
 

Regina Mader (Sankt Johann in Tirol, 23 marzo 1985) è un'ex sciatrice alpina austriaca.

In seguito al matrimonio ha assunto anche il cognome del coniuge[1] e per questo motivo nell'ultimo scorcio della sua carriera (stagioni 2013-2015) si è registrata, nelle liste FIS, come Regina Sterz.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni 2001-2010[modifica | modifica wikitesto]

Specialista delle prove veloci nata a Sankt Johann in Tirol[senza fonte] e originaria di Erpfendorf di Kirchdorf in Tirol, la Mader iniziò a prendere parte a gare FIS nel novembre del 2000; in Coppa Europa esordì il 10 febbraio 2003 a Oberwölz/Lachtal in slalom gigante, senza qualificarsi per la seconda manche, e ottenne il primo podio il 17 dicembre 2004, arrivando 3ª nel supergigante di Altenmarkt-Zauchensee. Nella medesima località, il 14 gennaio 2007, debuttò in Coppa del Mondo, giungendo 36ª in supercombinata.

Il 27 gennaio 2009 vinse a Götschen la sua prima gara di Coppa Europa, uno slalom gigante, e l'anno dopo prese parte ai suoi primi Giochi olimpici invernali, Vancouver 2010, classificandosi 14ª nella discesa libera. Un mese dopo colse la sua seconda e ultima vittoria in Coppa Europa, nel supergigante disputato l'11 marzo a Tarvisio.

Stagioni 2011-2015[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 gennaio 2011 salì per l'ultima volta sul podio in Coppa Europa (3ª nella discesa libera di Altenmarkt Zauchensee) e nella stessa stagione esordì ai Campionati mondiali: nella rassegna iridata di Garmisch-Partenkirchen fu 23ª nella discesa libera. Il 19 gennaio 2013 a Cortina d'Ampezzo ottenne il 5º posto in discesa libera, piazzamento che sarebbe rimasto il suo migliore in Coppa del Mondo e che avrebbe replicato altre due volte.

Ai Mondiali di Schladming 2013, sua ultima presenza iridata, fu 18ª nella discesa libera e 17ª nel supergigante, mentre ai XXII Giochi olimpici invernali di Soči 2014, congedo olimpico della Mader, si classificò 11ª nel supergigante; chiuse la carriera in occasione del supergigante di Coppa del Mondo disputato a Méribel il 19 marzo 2015, arrivando 16ª.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 24ª nel 2014

Coppa Europa[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 7ª nel 2006
  • 8 podi:
    • 2 vittorie
    • 6 terzi posti

Coppa Europa - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
27 gennaio 2009 Götschen Germania Germania GS
11 marzo 2010 Tarvisio Italia Italia SG

Legenda:
SG = supergigante
GS = slalom gigante

Australia New Zealand Cup[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 14ª nel 2013
  • 1 podio:
    • 1 secondo posto

Campionati austriaci[modifica | modifica wikitesto]

Campionati austriaci juniores[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Matteo Pavesi, Regina Mader Sterz dice addio allo sci, in fantaski.it, 19 marzo 2015. URL consultato il 18 novembre 2015.
  2. ^ a b (DE) Regina Mader, su oesv.at - ÖSV-Siegertafel, Federazione sciistica dell'Austria (Österreichischer Skiverband). URL consultato il 18 novembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]