Reflex digitale pieno formato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dimensioni dei sensori utilizzati in molte attuali fotocamere digitali in relazione con il formato 35 mm

Una reflex digitale pieno formato, o full-frame, è una fotocamera equipaggiata con un sensore d'immagine che misura 24 mm × 36 mm, cioè delle stesse dimensioni del negativo da 35 mm usato nella maggioranza delle reflex a pellicola; da notare come, curiosamente, tali fotocamere siano definite "piccolo formato" all'interno della ben più vasta famiglia di apparecchi a pellicola.

Attualmente la maggioranza delle reflex digitali in commercio è equipaggiata con sensori più piccoli ed economici (talvolta detti di formato ridotto), molto spesso in formato APS-C, mentre le compatte montano sensori di dimensioni ancora inferiori. Storicamente anche i primissimi modelli di reflex digitali, come Nikon NASA F4 o la Kodak DCS 100 utilizzavano sensori piccoli.

Uso degli obiettivi progettati per fotocamere analogiche 35 mm[modifica | modifica wikitesto]

Se la baionetta è compatibile, molti obiettivi, inclusi i modelli con messa a fuoco manuale, progettati per le fotocamere a pellicola da 35 mm possono essere montati sulle odierne reflex digitali. Quando uno di questi obiettivi è montato su una reflex digitale non a pieno formato, quindi con un sensore più piccolo, solo la parte centrale dell'obiettivo viene utilizzata per la ripresa di immagini e ciò equivale a ritagliare l'immagine catturata escludendo i margini del fotogramma. Il rapporto fra la dimensione del sensore a pieno formato e quelli più piccoli è chiamato "fattore di crop" e tipicamente ha un intervallo che oscilla fra 1,3 e 2,0 per le DSLR non full-frame (circa 1,3 per i sensori APS-H, 1,5 per gli APS-C, 1,6 per gli APS-C Canon, 2× per i sensori quattroterzi e micro quattroterzi).

Costi[modifica | modifica wikitesto]

I costi di produzione di un sensore full-frame sono 20 volte superiori a quelli di un sensore APS-C. Solo 20 sensori full-frame possono essere prodotti da un wafer di silicio da 8" (200 mm); la resa è bassa perché la grande area del sensore la rende facilmente soggetta a contaminazione: in teoria, se un wafer avesse anche solo 20 difetti, ciascuno dei quali distribuito nell'area di un sensore, ogni sensore sarebbe inutilizzabile. Inoltre, il sensore full-frame necessita di tre esposizioni separate durante la fase di fotolitografia, triplicando il numero di maschere ed i processi di esposizione.[1]

Alcune fotocamere full-frame per uso professionale comprendono maggiori funzionalità rispetto alle fotocamere destinate all'utente medio, cosicché le dimensioni e il peso maggiori non sono dovuti al sensore più grande, ma ad una costruzione più robusta e alle funzioni aggiuntive.

Altri usi del termine full-frame[modifica | modifica wikitesto]

Architettura del CCD[modifica | modifica wikitesto]

Il termine full-frame viene utilizzato anche in riferimento al tipo di tecnologia CCD laddove i pixel occupano l'intera area del sensore disponibile piuttosto che condividere lo spazio con i fotodiodi e gli altri elementi associati.[2][3]

Fotocamere 35 mm[modifica | modifica wikitesto]

Nelle fotocamere 35 mm (135 film) il termine formato pieno o mezzo formato è normalmente usato per distinguere il formato della pellicola da 24 × 36 mm e 18 × 24 mm rispettivamente;[4] il mezzo formato è conosciuto anche come formato singolo nel cinema, di conseguenza la fotocamera full-frame è qualche volta chiamata formato doppio.[5]

Full-frame digitali passate e presenti[modifica | modifica wikitesto]

Reflex[modifica | modifica wikitesto]

Le reflex digitali Nikon E2/E2s (1994),[11] E2N/E2Ns (1996)[12] e E3/E3s (1998)[13] così come le analoghe Fujifilm Fujix DS-505/DS-515, DS-505A/DS-515A e DS-560/DS-565 utilizzano un sistema di riduzione ottico (ROS: Reduction Optical System) per comprimere il campo del pieno formato (35 mm) in un sensore CCD da 2/3" (11 mm di diagonale). Ci sono quindi fotocamere reflex senza sensore a pieno formato che tuttavia hanno un angolo di campo equivalente alle reflex full-frame con determinati obiettivi. Queste fotocamere non hanno fattore di crop per quanto riguarda l'angolo di campo, ma il numero di apertura del diaframma (f) aumenta di almeno 2 fattori.[14]

Nikon ha chiamato FX le fotocamere con sensore full-frame e DX quelle con sensore più piccolo.

A telemetro[modifica | modifica wikitesto]

Prototipi di reflex digitali full-frame[modifica | modifica wikitesto]

  • Pentax MZ-D "MR-52" (presentata nel 2000 è basata su una Pentax MZ-S con lo stesso sensore della Contax N, non è mai entrata in produzione)[16]
  • Sony Alpha ammiraglia modello "CX62500" (presentata al PMA del 2007, primo prototipo di quello che un anno e mezzo dopo divenne la DSLR-A900, alias "CX85100", anche se con molte differenze)[17][18]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Canon's Full-Frame CMOS Sensors: The Finest Tools for Digital Photography (PDF), Canon, 2006. URL consultato il 26 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 10 ottobre 2010).
  2. ^ Albert J. P. Theuwissen, Solid-State Imaging with Charge-Coupled Devices, Springer, 1995, ISBN 0-7923-3456-6.
  3. ^ Patrick Martínez and Alain Klotz, A Practical Guide to CCD Astronomy, Cambridge University Press, 1998, ISBN 0-521-59063-9.
  4. ^ Frances E. Schultz and Roger Hicks, Rangefinder: Equipment, History, Techniques, Sterling Publishing Co. Inc, 2003, ISBN 1-86108-330-0.
  5. ^ Leslie D. Stroebel and Richard D. Zakia, editors, Focal Encyclopedia of Photography, Focal Press, 1996, ISBN 0-240-51417-3.
  6. ^ Posted on November 30, 2008 11:00 PM, Nikon D3x press announcement as of November 30th, 2008, Press.nikonusa.com, 30 novembre 2008. URL consultato il 30 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 10 gennaio 2011).
  7. ^ Sony Alpha DSLR-A850 press announcement as of August 27th, 2009, News.sel.sony.com, 27 agosto 2009. URL consultato il 30 dicembre 2010.
  8. ^ Posted on October 14, 2009 12:00 AM, Nikon D3s press announcement as of October 14th, 2009, Press.nikonusa.com, 14 ottobre 2009. URL consultato il 30 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 10 gennaio 2011).
  9. ^ = pressreldetail&docId = 0901e024803b812e Canon U.S.A. Introduces The New Canon EOS-1D X Digital SLR Camera, Re-Designed From The Inside Out, Canon U.S.A., 18 ottobre 2011. URL consultato il 18 ottobre 2011.
  10. ^ Nikon D4: progettata per non avere limiti, nital.it, 6 gennaio 2012. URL consultato il 7 gennaio 2012.
  11. ^ Technical information on Nikon E2/E2s and Fujifilm Fujix DS-505/DS-515 at MIR - Photography in Malaysia, Mir.com.my. URL consultato il 30 dicembre 2010.
  12. ^ Technical information on Nikon E2N/E2Ns and Fujifilm Fujix DS-505A/DS-515A at MIR - Photography in Malaysia, Mir.com.my. URL consultato il 30 dicembre 2010.
  13. ^ Technical information on Nikon E3/E3s and Fujifilm Fujix DS-560/DS-565 at MIR - Photography in Malaysia, Mir.com.my. URL consultato il 30 dicembre 2010.
  14. ^ Jarle Aasland, Nikon E2N, NikonWeb.com.
  15. ^ a b Leica M9 Archiviato il 3 ottobre 2009 in Internet Archive., Leica AG
  16. ^ Asahi Optical Historical Club (2001) "MR-52" 6 Megapixel digital SLR Archiviato il 28 febbraio 2009 in Internet Archive.]
  17. ^ – Charlie White, Charlie White's Gizmodo PMA March 8th, 2007 report on Sony press announcement in regard to Sony Alpha flagship model "CX62500", Gizmodo.com, 8 marzo 2007. URL consultato il 30 dicembre 2010.
  18. ^ Matthias Paul, Sony Alpha CX model codes overview = 18771&view = findpost&p = 249551 Forum article in German Minolta-Forum as of September 30th, 2009
Fotografia Portale Fotografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fotografia