Rally Dakar 1980

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Rally Dakar 1980
Edizione n. 2 del Rally Dakar
Dati generali
Inizio1º gennaio
Termine23 gennaio
Prove7 (11 speciali)
Titoli in palio
MotoFrancia Cyril Neveu
su Yamaha XT500
AutoSvezia Freddy Kottulinsky
su Volkswagen
CamionAlgeria Zohra Ataouat
su Sonacome
Altre edizioni
Precedente - Successiva
Note
All'epoca la denominazione ufficiale era ancora Parigi-Dakar
Edizione in corso
Mappa della Parigi-Dakar 1980

Il Rally Dakar 1980 è stata la 2ª edizione del Rally Dakar (partenza da Parigi, arrivo a Dakar).

Tappe[modifica | modifica wikitesto]

Nelle 23 giornate del rally raid furono disputate 8 tappe ed una serie di trasferimenti, con 11 prove speciali per un totale di 4.059 km[1]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Dopo che nella prima edizione era stata stilata un'unica classifica per moto, auto e camion, da questa edizione furono stilate tre diverse classifiche.

Sinnbild Kraftrad.svg Moto[modifica | modifica wikitesto]

Hanno finito la gara 25 delle 90 moto iscritte.

Pos. Pilota Mezzo
1 Francia Cyril Neveu YAMAHA XT 500 50
2 Francia Michel Merel YAMAHA XT 500 58
3 Francia Jean-Noel Pineau YAMAHA XT 500 60
4 Francia Jean-Pierre Lloret YAMAHA XT 500 80
5 Francia Jean-Claude Morellet "Fenouil" BMW 800 86
6 Francia Philippe Vassard KTM 240 43
7 Francia Alain Padou HONDA 500 XR 38
8 Francia Ludovic Loue YAMAHA XT 500 48
9 Francia Guy Albaret YAMAHA XT 500 74
10 Francia Marc Joineau SUZUKI SP 370 22

Sinnbild PKW.svg Auto[modifica | modifica wikitesto]

La Renault 4 n.120 dei fratelli Marreau

Hanno finito la gara 81 delle 116 auto iscritte.

Pos. Equipaggio Mezzo
1 Svezia Freddy Kottulinsky, Löffelmann VOLKSWAGEN ILTIS 137
2 Francia Patrick Zaniroli, Colesse VOLKSWAGEN ILTIS 136
3 Francia Claude Marreau - Bernard Marreau RENAULT 4 SINPAR 120
4 Francia Jean Ragnotti, Vaills VOLKSWAGEN ILTIS 138
5 Francia Christophe Neveu, Bourgoin RANGE ROVER V8 180
6 Francia Claude Bourgoignie, Tasiaux, Gierst RANGE ROVER V8 176
7 Belgio Christine Beckers, Gérin, Stinglhamber RANGE ROVER V8 177
8 Francia Jacques Delefortrie, Delefortrie, Prat TOYOTA BJ 43 157
9 Germania Roland Gumpert, Alois VOLKSWAGEN ILTIS 139
10 Francia Claude Guermonprez, Ravez RANGE ROVER V8 188

Sinnbild LKW.svg Camion[modifica | modifica wikitesto]

Hanno finito la gara 7 dei 10 camion iscritti.

Pos. Equipaggio Mezzo
1 Algeria Zohra Ataouat, Boukrif, Kaloua SONACOME 228
2 Francia Bernard Heu, Delobel, Versino MAN 20280 223
3 Algeria Bouzid, Daid, Mekhelef SONACOME 229
4 Algeria Affane, Zergoun, Haddou SONACOME 227
5 Francia Marie, Boulay RENAULT SM8 225
6 Francia Frumholtz, Doz RENAULT SM8 226
7 Francia René Metge, De Saulieu, Landais LEYLAND MARATHON 230

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2ènd PARIS-ALGIERS-DAKAR (PDF), rssp.eu. URL consultato il 14 ottobre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]