Radio Nacional de España

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Radio Nacional de España
Logo RNE.svg
Paese Spagna Spagna
Andorra Andorra
Lingua Castigliano, catalano
Data di lancio 1937
Editore RTVE

Radio Nacional de España (RNE) è il principale servizio pubblico di trasmissione radiofonica in Spagna , fa parte della RTVE.

Radio Nacional è la quarta catena radiofonica generale nel numero di ascoltatori dietro la Cadena SER, COPE e Onda Cero secondo il Generale mezzi di studio.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Radio Nacional de España fu fondata dal militare franchista José Millán-Astray y Terreros a Salamanca il 19 gennaio 1937, in piena Guerra civile spagnola.[1] Dal 1973, insieme alla Televisión Española (TVE), fa parte della Radiotelevisión Española, la società pubblica che si occupa di trasmissioni radio e televisive del Paese.

Emittenti[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente la società è composta da sei emittenti radiofoniche:

  • Radio Nacional (ex Radio 1), canale generalista;
  • Radio Clásica (ex Radio 2), canale dedicato a concerti e musica classica;
  • Radio 3, stazione dedicata ai giovani con musica alternativa e programmi culturali;
  • Ràdio 4, canale generalista in catalano per la Catalogna:
  • Radio 5 Todo Noticias, canale all-news.
  • Radio Exterior de España, canale del servizio pubblico rivolto all'estero.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ David Wingeate Pike, France Divided: The French and the Civil War in Spain, Sussex Academic Press, 2011, pp. 307.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]