Quaderni storici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Quaderni storici
StatoItalia Italia
Genererivista di storia
Fondazione1966
Tiraturaquadrimestrale
DirettoreRenata Ago
ISSN0301-6307 (WC · ACNP)
Sito web
 

Quaderni storici è un periodico di ricerca storica fondato nel 1966 e pubblicato dalla casa editrice il Mulino.

I saggi spaziano, generalmente, all'interno di un arco cronologico piuttosto ampio (dalla storia antica alla storia contemporanea), occupandosi, in particolare, di storia sociale e sociabilità[1], di storia economica e di microstoria. I fascicoli, che escono con cadenza quadrimestrale, sono strutturati su di una parte monografica, in cui viene offerta una panoramica, a più firme, di grandi aree tematiche, e su di una parte in cui sono delineate ricerche, fonti, note e discussioni storiografiche.

Lungamente diretta da Giovanni Levi, la rivista è posta sotta la guida di Renata Ago. Vi hanno collaborato, e vi collaborano, autorevoli storici, sia italiani che stranieri, fra i quali Fernand Braudel, Alberto Caracciolo, Carlo Ginzburg, Pasquale Villani, Peter Burke, Maurice Aymard e Elena Brambilla.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ D. Aramini, George L. Mosse L'Italia e gli Storici, FrancoAngeli, Milano 2010, pp. 135-136

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sito ufficiale (online) di «Quaderni storici».
  • Indice (online) dei primi 100 fascicoli di «Quaderni storici».