Puttgarden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Puttgarden
frazione
Puttgarden – Veduta
Dati amministrativi
Stato Germania Germania
Land Flag of Schleswig-Holstein.svg Schleswig-Holstein
Distretto gov. Non presente
Circondario Ostholstein
Comune Fehmarn
Territorio
Coordinate 54°30′N 11°13′E / 54.5°N 11.216667°E54.5; 11.216667 (Puttgarden)Coordinate: 54°30′N 11°13′E / 54.5°N 11.216667°E54.5; 11.216667 (Puttgarden)
Altitudine 10 m s.l.m.
Abitanti 500 (2007)
Altre informazioni
Cod. postale 23769
Prefisso (+49) 04371
Fuso orario UTC+1
Targa OH
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Germania
Puttgarden
Puttgarden – Mappa
Sito istituzionale

Puttgarden è una frazione tedesca del comune di Fehmarn, nello Schleswig-Holstein. Essa è anche un porto per traghetti sull'isola di Fehmarn che collega la Germania con il villaggio di Rødby, in Danimarca, distante 18 km.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Fino al 31 dicembre 2002 Puttgarden era ricompresa nell'ex comune di Bannesdorf, successivamente rientrato in quello di Fehmarn.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

La località è situata all'estremità dell'isola di Fehmarn, sul Mar Baltico, e distante 18 km di mare da Rødby, in Danimarca, frazione del comune di Lolland. Da Kiel e Lubecca dista circa 60 km, mentre ne dista quasi 100 da Amburgo.

Trasporti ed infrastrutture[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Scandlines.

Nel periodo 1961-63 venne costruito a Puttgarden un terminal ferroviario per l'imbarco navale atto a collegare Germania e Danimarca, sostitutivo di quello Großenbrode-Gedser, usato nel periodo 1945-1963. Successivamente al completamento del ponte stradale e ferroviario "Storebæltsbroen" [1], in Danimarca, il percorso via Puttgarden divenne meno usato dai treni, ma rimase servito dalle navi della compagnia Scandlines, con frequenze di 30 minuti per 24 ore al giorno.

È in corso di progettazione un ponte stradale-ferroviario, il Femern Bælt-forbindelsen (non dissimile dall'Øresundsbron), che doppierà il percorso navale fra Puttgarden e Rødby (a Rødbyhavn) e collegherà in maniera più diretta il nord della Germania (principalmente Amburgo e Lubecca, ma servirà anche per Berlino) con l'isola di Selandia e conseguentemente Copenaghen, via Nykøbing. È stato previsto il suo completamento entro l'anno 2018 [2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ponte che collega l'isola di Fionia, dov'è sita Odense, con la Selandia
  2. ^ (EN) Info su trend-news.com

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]