Punta de Tarifa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Punta de Tarifa
Punta de Tarifa
Stato Spagna Spagna
Comunità autonoma Andalusia
Provincia Cadice
Comune Tarifa
Massa d'acqua Stretto di Gibilterra
Coordinate 36°00′15″N 5°36′37″W / 36.004167°N 5.610278°W36.004167; -5.610278Coordinate: 36°00′15″N 5°36′37″W / 36.004167°N 5.610278°W36.004167; -5.610278
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Spagna
Punta de Tarifa
Punta de Tarifa

Punta de Tarifa (chiamata anche Punta Marroquí o Isla de las Palomas) è il promontorio all'estremità meridionale dell'Europa continentale, oltre che della Spagna, sullo Stretto di Gibilterra. Il punto effettivamente più meridionale dell'Europa, contando anche le isole, è il promontorio meridionale dell'isola greca di Gavdos, in italiano Gozzo, situata a sud di Creta.

Comprende l'Isla de Tarifa (o Isla de las Palomas), ed è appartenente alla città di Tarifa, in provincia di Cadice, questo punto estremo fa da spartiacque tra l'Oceano Atlantico ed il Mar Mediterraneo. Fino al 1808 l'isola è stata separata da Tarifa; la strada fu costruita da Antonio González Salmon, che era responsabile del porto della cittadina. L'antico forte, poi caserma della Guardia Civil è stato dismesso nel 2003 quando l'area dello stretto è divenuta riserva naturale.

Dal promontorio è possibile vedere in lontananza le coste del Marocco, che si trovano a 14 km.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]