Punta de Tarifa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Punta de Tarifa
Punta de Tarifa
Stato Spagna Spagna
Comunità autonoma Andalusia
Provincia Cadice
Comune Tarifa
Massa d'acqua Stretto di Gibilterra
Coordinate 36°00′15″N 5°36′37″W / 36.004167°N 5.610278°W36.004167; -5.610278Coordinate: 36°00′15″N 5°36′37″W / 36.004167°N 5.610278°W36.004167; -5.610278
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Spagna
Punta de Tarifa
Punta de Tarifa

Punta de Tarifa (chiamata anche Punta Marroquí o Isla de las Palomas) è il promontorio all'estremità meridionale dell'Europa continentale, oltre che della Spagna, sullo Stretto di Gibilterra. Il punto effettivamente più meridionale dell'Europa, contando anche le isole, è il promontorio meridionale dell'isola greca di Gavdos, in italiano "Gozzo", situata a sud di Creta.

Comprende l'Isla de Tarifa (o Isla de las Palomas), ed è appartenente alla città di Tarifa, in provincia di Cadice, questo punto estremo fa da spartiacque tra l'Oceano Atlantico ed il Mar Mediterraneo. Fino al 1808 l'isola è stata separata da Tarifa; la strada fu costruita da Antonio González Salmon, che era responsabile del porto della cittadina. L'antico forte, poi caserma della Guardia Civil è stato dismesso nel 2003 quando l'area dello stretto è divenuta riserva naturale.

Dal promontorio è possibile vedere in lontananza le coste del Marocco, che si trovano a 14 km.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]