Publio Sestio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Publio Sestio (Roma, ... – Roma, post 54 a.C.) è stato un politico romano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Questore nel 63 a.C., fu nemico di Lucio Sergio Catilina e lo combatté nella battaglia di Pistoia. Eletto tribuno della plebe nel 57 a.C., fu accusato di illeciti elettorali da Publio Clodio, ma venne difeso e scagionato da Marco Tullio Cicerone nella sua Pro Sestio (56 a.C.).

Nel 55 a.C. divenne pretore.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Publio Sestio, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN191897805 · LCCN (ENn88032502 · GND (DE118613456 · CERL cnp00566818