Publio Cornelio Anullino (console 216)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Publio Cornelio Anullino (latino: Publius Cornelius Anullinus; fl. 216; ... – ...) fu un politico e un senatore dell'Impero romano.

Appartenente alla gens Cornelia, era il figlio di Publio Cornelio Anullino, amico dell'imperatore Settimio Severo. Ricoprì, come il padre, la carica di console, nel 216; era anche membro del collegio dei Salii ed era un augure.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Console romano Successore
Quinto Mecio Leto ,
Marco Munazio Silla Ceriale
216
con Publio Cazio Sabino II
Gaio Bruttio Presente,
Tito Messio Estricato II
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie