Wikipedia:Convenzioni di stile/Forme di vita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Uso dei titoli

In it.wiki si è deciso di adottare, come convenzione generale, l'utilizzo del nome scientifico (nome latinizzato) come titolo e dei nomi comuni (in italiano) come redirect (vedasi archivio discussioni 2005, sezioni 1 e 2).
Tuttavia esistono delle eccezioni che permettono di usare il nome volgare:

  1. Quando non si è a conoscenza del nome scientifico, il problema verrà risolto successivamente con uno spostamento (e conseguente redirect).
  2. Esistono casi particolari in cui il nome comune di un organismo non identifica esclusivamente una particolare suddivisione o una particolare specie. Se non c'è il rapporto 1:1, il nome volgare non potrà venire utilizzato come redirect al nome scientifico ed è preferibile scrivere una voce con il termine italiano purché all'interno ci siano i giusti collegamenti ai singoli elementi (vedi ad es. pinguino, tasso, cervo).
Disambiguazione

In caso di dover disambiguare il titolo della voce, bisogna attenersi alle seguenti indicazioni:

Come scrivere i nomi scientifici

Per i nomi scientifici, all'interno della voce, bisogna attenersi alle seguenti indicazioni:

  • I nomi dei generi devono essere sempre in corsivo e con la prima lettera maiuscola— Homo, Rosa, Saccharomyces.
  • I nomi delle specie devono essere sempre in corsivo. La specie va sempre indicata dal binomio genere più epiteto specifico. Il genere va indicato per esteso o abbreviato nel caso in cui sia già citato per esteso in precedenza (es. Homo sapiens o H. sapiens). L'epiteto specifico (sapiens) va scritto in corsivo e sempre minuscolo.
  • I nomi delle categorie tassonomiche superiori (regno, phylum, classe ecc.) devono avere la prima lettera maiuscola ma non sono in corsivo— Hominidae, Mammalia, Animalia.
  • Nell'incipit al nome scientifico deve essere associato il nome dell'autore/descrittore del taxon, inserito tra marcatori <small></small> per le voci di botanica e <span style="font-variant: small-caps"></span> per quelle di zoologia.
  • All'interno della voce, per rendere fruibile la lettura è possibile sostituire il nome scientifico con il nome comune corrispondente (Hominidae ---> Ominidi, Mammalia ---> Mammiferi). Il nome comune avrà l'iniziale maiuscola se rappresenterà l'intero taxon, altrimenti verrà scritto in minuscolo. Esempi:
Gli Ominidi sono una famiglia di primati a cui appartiene anche l'uomo.
L'uomo è un ominide, quindi appartenente all'ordine Primates.
  • Se il nome del taxon è preceduto dalle preposizioni di, verrà usato il nome comune (es: l'ordine dei Primati), altrimenti si userà il nome scientifico (es: l'ordine Primates).
Altri suggerimenti
  • Nel caso in cui un gruppo incorpori un solo sottogruppo è preferibile che i due termini non siano separati e che l'articolo vada sotto al nome scientifico meno generico. Per esempio: la divisione Ginkgophyta, classe Ginkgoopsida, ordine Ginkgoales, famiglia Ginkgoaceae e genere Ginkgo è rappresentata da un'unica specie vivente, la Ginkgo biloba, per cui sarà più corretto scrivere un solo articolo utilizzando come titolo la specie (Ginkgo biloba) e con gli altri nomi reindirizzati. Tuttavia, la divisione Ginkgophyta ha degli altri membri estinti di cui si potrà sempre scrivere separando in futuro gli articoli.
  • Non tutti i taxon devono necessariamente avere articoli separati. La regola più semplice (e probabilmente migliore) deve essere non avere regole: se avete il momento e l'energia di preparare qualche sottospecie particolarmente oscura della quale la maggior parte della gente non ha mai persino sentito parlare, vada per la sottospecie! Ma quando sembra che non si potrà scrivere abbastanza testo la si può elencare nell'articolo relativo alla specie. Se l'elemento è abbastanza sviluppato, una descrizione dettagliata in un articolo separato si potrà sempre fare successivamente.
  • La cosa migliore se si conosce l'argomento è creare gli articoli "verso il basso", scrivere ad esempio gli articoli della famiglia in primo luogo, poi il genere, quindi la specie. Se le informazioni diventano troppo scarse, o la suddivisione è molto piccola è meglio scrivere un piccolo approfondimento o accenno nell'articolo relativo alla suddivisione superiore. Un'eccezione a questa regola sono le famiglie o i generi con una sola specie, basta creare l'articolo della specie e dei redirect ad esso coi nomi della famiglia o del genere. Nel caso in cui esistano delle forti controversie riguardo il numero delle specie appartenenti ad un genere (una sola o più) allora sarà preferibile utilizzare come titolo il genere e, naturalmente, inserire la varie teorie contrastanti nell'articolo.
Dinosauri nella cultura di massa

In questa discussione si è deciso di adottare, come convenzione generale, di spostare i vari contenuti "di cultura di massa" presenti nelle voci scientifiche di diversi taxa dei dinosauri nella voce Dinosauri nella cultura di massa, ognuno sotto il suo "dino", tenendo solamente nelle singole voci il paragrafo col titolo Nella cultura di massa e il redirect alla voce/sezione che raccoglie queste informazioni.