Procession

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Procession
Paese d'origineItalia Italia
GenereRock progressivo
Periodo di attività musicale1971 – 1974
2006 – in attività
EtichettaElectromantic Music, Help!, Fonit Cetra
Album pubblicati4
Sito ufficiale

I Procession sono un gruppo musicale, nato a Torino nel 1971.

La Storia[modifica | modifica wikitesto]

1971-1975: Gli anni del prog[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo si formò nel 1971 a Torino ed in origine era composto da Gianfranco Gaza cantante (morto a metà degli anni '80) e da Marcello Capra chitarra, Angelo Girardi basso elettrico e Ivan Fontanella alla batteria[1].

Nel 1972 partecipano al Festival di Gualdo dove vengono segnalati positivamente dalla critica. Nello stesso anno entrano nella formazione, Roby Munciguerra chitarra e Giancarlo Capello batteria e incontrano il produttore Pino Tuccimei e la moglie Marina Comin, autrice, con i quali viene realizzato il primo album, "Frontiera", inciso presso i Globe Studios di Roma e realizzato dall'etichetta Help!, con distribuzione della RCA Italiana. L'album viene ufficialmente presentato al Piper di Roma nella stessa serata di un altro artista emergente, Franco Battiato; segue la partecipazione a diversi "festival pop" tra cui Villa Pamphili, Travagliato BS, Civitanova Marche.

Alla fine del 1973 Capra è costretto a lasciare i Procession per la leva militare e Gianfranco Gaza e Roby Munciguerra inseriscono nel gruppo, con un cambio di direzione musicale, Paolo D'Angelo [basso], Maurizio Gianotti sassofono e flauto e Francesco Froggio Francica batteria e percussioni: nasce così il secondo album dei Procession "Fiaba", registrato nel 1974 negli studi di via Bertola a Torino della Fonit Cetra, completamente differente dal primo[1].

Successivamente entra a far parte del gruppo Roberto Balocco, favoloso batterista, che imprime al gruppo nuova linfa ritmica e insieme a Paolo D'Angelo, bassista dotato di feeling e tecnica notevolissimi, trasforma la rock band in uno strepitoso gruppo fusion (influenze: Mahavishnu Orchestra, Chick Corea). Purtroppo di queste performance non vi è alcuna traccia.

Alla fine del 1974 il gruppo si scioglie e Gaza entra come cantante negli Arti e Mestieri, con cui incide l'album Giro di valzer per domani nel 1975[1].

2006: La reunion[modifica | modifica wikitesto]

I Procession si sono riformati per iniziativa di Munciguerra nell'aprile del 2006, con Samuele Alletto alla voce, ed hanno ripreso l'attività concertistica; nel 2007 è stato pubblicato il nuovo disco, intitolato Esplorare, registrato e mixato da Dario Todesco, e pubblicato dalla casa discografica Electromantic Music di Beppe Crovella degli Arti e Mestieri.

Alla fine del 2012 il panorama della discografia progressive riceve una grande notizia: Marcello Capra ritrova alcuni vecchi nastri sui quali era incisa una lunga performance dei Procession, un vecchio concerto registrato il 9 gennaio 1972 al Lio Club di Chieri (TO), esattamente un anno dopo la costituzione del gruppo. Il materiale è composto da cover di estrazione rock-blues (Free, Led Zeppelin, Atomic Rooster etc.) e la band si presenta in quintetto con Capra, Gaza, Girardi, Mario Bruno all'organo hammond e Nico Spallino alla batteria. Il 18 dicembre 2012 la Electromantic pubblica in distribuzione nazionale e internazionale “9 gennaio 1972”: la testimonianza di quel seminale concerto, rimasterizzata da Beppe Crovella.

Progetti Paralleli[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1978 Marcello Capra incide il suo primo album solista Aria Mediterranea con alcuni elementi degli Arti e Mestieri e dei Procession; in seguito dagli anni '90 in avanti, incide diversi album solisti alla chitarra acustica e partecipa a conventions internazionali A.D.G.P.A.

Discografia ufficiale[modifica | modifica wikitesto]

33 Giri[modifica | modifica wikitesto]

  • 1972 - Frontiera (Help!, DZSLH 55131)
  • 1974 - Fiaba (Fonit Cetra, LPQ 09081)
  • 2007 - Frontiera (BTF/Vinyl Magic, VM 036 LP - ristampa)
  • 2008 - Fiaba (BTF/Vinyl Magic, VM 123 LP - ristampa)

CD[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Giordano Casiraghi, Procession (voce) - in Cesare Rizzi, 1993

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • AA.VV., Enciclopedia del rock italiano, a cura di Cesare Rizzi, Milano, Arcana, 1993, ISBN 8879660225. pg. 342-343

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo