Pluhův Žďár

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pluhův Žďár
Comune
Pluhův Žďár – Stemma Pluhův Žďár – Bandiera
La chiesa parrocchiale
La chiesa parrocchiale
Localizzazione
Stato Rep. Ceca Rep. Ceca
Regione Flag of South Bohemian Region.svg Boemia meridionale
Distretto Jindřichův Hradec
Amministrazione
Sindaco Radim Beneš
Territorio
Coordinate 49°13′27″N 14°53′36″E / 49.224167°N 14.893333°E49.224167; 14.893333 (Pluhův Žďár)Coordinate: 49°13′27″N 14°53′36″E / 49.224167°N 14.893333°E49.224167; 14.893333 (Pluhův Žďár)
Altitudine 478 m s.l.m.
Superficie 33,37[1] km²
Abitanti 612[2] (1º gennaio 2011)
Densità 18,34 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 378 24
Fuso orario UTC+1
Codice ČSÚ 546968
Targa JH
Cartografia
Mappa di localizzazione: Repubblica Ceca
Pluhův Žďár
Pluhův Žďár
Sito istituzionale

Pluhův Žďár è un comune della Repubblica Ceca facente parte del distretto di Jindřichův Hradec, nella regione della Boemia meridionale.

Il castello di Červená Lhota
Vista dall'alto
Cappella della Trinità

Il castello di Červená Lhota[modifica | modifica wikitesto]

Il castello di Červená Lhota (in tedesco Rothlhota) è un edificio che sorge sulle acque di un piccolo lago, in stile romantico.[3]

Prima dell'attuale castello, sull'isolotto sorgeva una fortezza gotica. Con lo sbarramento del corso d'acqua e l'allagamento della vallata, la fortezza sulla roccia divenne un buon punto di difesa.

Nel XVI secolo si arrivò alla ricostruzione in stile rinascimentale da parte della famiglia Káb di Rybňany. Altre modifiche radicali furono introdotte nel XIX secolo e poi nel XX.

Gli interni storici conservano arredi e decorazioni del periodo tra il XVI e il XIX secolo.

La storia del castello è legata all'attività del musicista Carl Ditters von Dittersdorf, che qui fu ospite negli ultimi anni della sua vita. Ditters morì nella Neuhof, una fattoria appartenente al castello, ed è sepolto nel cimitero della vicina cittadina di Deštná.

Negli anni della Cecoslovacchia comunista, nel castello venne allestito un ospedale pediatrico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (CSEN) Dati forniti dall'Istituto Statistico Ceco (XLS), czso.cz. URL consultato il 16 febbraio 2012.
  2. ^ (CSEN) Dati forniti dall'Istituto Statistico Ceco (PDF), czso.cz. URL consultato il 16 febbraio 2012.
  3. ^ Sito ufficiale del castello, zamek-cervenalhota.eu. URL consultato il 30 ottobre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Repubblica Ceca Portale Repubblica Ceca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Repubblica Ceca