Platte (Dakota del Sud)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Platte
city
Principale strada
Principale strada
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of South Dakota.svg Dakota del Sud
Contea Charles Mix
Territorio
Coordinate 43°23′11″N 98°50′34″W / 43.386389°N 98.842778°W43.386389; -98.842778 (Platte)Coordinate: 43°23′11″N 98°50′34″W / 43.386389°N 98.842778°W43.386389; -98.842778 (Platte)
Altitudine 488 m s.l.m.
Superficie 2,64 km²
Abitanti 1 230 (2010)
Densità 465,91 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 57369
Prefisso 605
Fuso orario UTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Platte
Platte
Platte – Mappa
Sito istituzionale

Platte è un centro abitato (city) degli Stati Uniti d'America, situato nella Contea di Charles Mix nello Stato del Dakota del Sud. La popolazione era di 1,230 persone al censimento del 2010. La comunità prende il nome dal Platte Creek, un affluente del fiume Missouri e un bacino del lago Francis Case. Platte si trova a 15 miglia ad est del lago.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Durante la spedizione di Lewis e Clark si dice che abbiano visto ‘bruciare bluff’ nell'area.[1] Il primo insediamento risale all'inizio degli anni 1880.[1] Un commerciante di pellicce di nome Bernard Pratte un tempo viveva alla foce di quello che allora era conosciuto come il ‘Fish Creek’.[1] Il cognome di Pratte fu erroneamente trascritto come Platte su una mappa iniziale del torrente e l'errore di ortografia non fu mai corretto.[2] La città che sarebbe diventata Platte prese il nome dal torrente.[2]

Per dodici anni, la Contea di Charles Mix era l'unica contea dello Stato del Dakota del Sud senza una ferrovia.[3] Platte venne creata nell'estate del 1900 dopo che fu selezionato come capolinea della Chicago, Milwaukee, and St. Paul per il ramo della ferrovia da Yankton.[3] La ferrovia era arrivata nel mese di ottobre e gli edifici furono spostati dagli insediamenti di Castalia, Old Platte, ed Edgerton.[3] Il giornale Platte Enterprise fu creato nel 1900 ed è ancora oggi pubblicato.[2]

La grande depressione e la siccità negli anni 30 portarono alla disoccupazione e l'emigrazione nell'area.[3] Una diga fu costruita sul Platte Creek durante questo periodo.[2] L'area divenne un posto per i picnic e la ricreazione.[2] Nel 1956, la diga di Fort Randall fu creata per il lago Francis Case.[3] Nel 1966, il ponte Platte-Winner fu creato sul lago fornendo ai viaggiatori una nuova rotta da e per le Black Hills.[3]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Platte è situata a 43°23′11″N 98°50′34″W / 43.386389°N 98.842778°W43.386389; -98.842778 (43.386321, -98.842736).[4]

Secondo lo United States Census Bureau, ha un'area totale di 1,02 miglia quadrate (2,64 km²).

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[5] del 2010, c'erano 1,230 persone.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 98,5% di bianchi, lo 0,6% di nativi americani, e lo 0,9% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano lo 0,1% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Platte Creek Recreation Area, South Dakota Game, Fish, and Parks. URL consultato il 20 settembre 2016.
  2. ^ a b c d e Platte Info, King's Inn. URL consultato il 20 settembre 2016.
  3. ^ a b c d e f History of Platte, plattesd.org. URL consultato il 20 settembre 2016.
  4. ^ US Gazetteer files: 2010, 2000, and 1990, United States Census Bureau, 12 febbraio 2011. URL consultato il 20 settembre 2016.
  5. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 20 settembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Dakota del Sud Portale Dakota del Sud: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Dakota del Sud