Piume pazze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Piume pazze
ArtistaMao
Tipo albumStudio
Pubblicazione2010
Durata35:48
Dischi1
Tracce10
GenereMusica d'autore
Etichettaautoprodotto
ProduttoreMao e Carlo Pinna
RegistrazioneEsagono Studio (Rubiera)
Mao - cronologia
Album precedente
(2002)
Album successivo
(2011)

Piume pazze è il secondo disco solista del cantautore italiano Mao, pubblicato e distribuito gratuitamente su internet nel 2010.

Disco[modifica | modifica wikitesto]

Il disco è stato registrato e mixato all'Esagono Studio di Rubiera tra luglio e settembre 2009. Mao sulla genesi del disco: «La scorsa estate sono finito in studio all'Esagono - dove avevo già registrato “Casa” - e in un mese, praticamente da solo, ho registrato l'album convinto che in qualche modo ci sarebbe stata una soluzione discografica con la Mescal. Quando a settembre ho capito che non sarebbe successo, mi sono svegliato da questo sonno e ho deciso che l'avrei pubblicato da solo».

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. La mia soddisfazione – 4:05 (testo e musica: Mauro Gurlino)
  2. La notte delle stelle di plastica – 3:25 (testo: Guido Catalano, Mauro Gurlino - musica: Davide Cappelletti, Mauro Gurlino)
  3. Inafferrabile – 2:55 (testo: Giancarlo Pastore - musica: Mauro Gurlino)
  4. Parole buone – 3:41 (testo: Giancarlo Pastore - musica: Mauro Gurlino)
  5. Il sospetto di un'estate – 2:54 (testo e musica: Mauro Gurlino)
  6. Shampino – 4:27 (testo e musica: Mauro Gurlino)
  7. Piuma – 2:55 (testo: Mauro Gurlino, Giancarlo Pastore - musica: Mauro Gurlino)
  8. Un dubbio – 3:09 (testo e musica: Mauro Gurlino)
  9. Arturo – 3:41 (testo: Giancarlo Pastore - musica: Mauro Gurlino)
  10. Bravo – 3:52 (testo: Giancarlo Pastore - musica: Mauro Gurlino)

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

  • 2010 - La mia soddisfazione (regia di Paolo Modugno)[1]
  • 2010 - La mia soddisfazione (Director's Cut) (regia di Paolo Modugno)[2]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le canzoni sono cantate e suonate da Mao, eccetto:

  • Claudio De Marco – batteria (2/3/4/5/6/7/8/9/10)
  • Marco Parmiggiani – pedal steel guitar (2/3/8)
  • Davide Bertolini – contabbasso (4/7)
  • Carlo Pinna – basso elettrico (2)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]