Pietro Aldi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monumento a Pietro Aldi in Piazza Garibaldi a Manciano

Pietro Aldi (Manciano, 26 luglio 1852Manciano, 18 maggio 1888) è stato un pittore italiano.

La casa natale di Pietro Aldi a Manciano
L'incontro tra Giuseppe Garibaldi e Vittorio Emanuele II. Affresco di Pietro Aldi del 1886 nella sala del Palazzo Pubblico di Siena

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Manciano nella Maremma grossetana da Olinto Aldi, che aveva combattuto nella battaglia di Curtatone, e da Teresa Leoni, frequenta prima le scuole elementari nel suo paese natale e dopo viene inviato per volere della famiglia a studiare teologia e retorica presso il seminario di Montefiascone. Lo studio non dà i frutti sperati e dopo un solo anno si trasferisce a Siena dove frequenta l'accademia di pittura sotto Luigi Mussini. Nel 1874, vince il concorso dell'alunnato Biringucci con La sconfitta di Corradino di Svevia a Tagliacozzo, ottenendo così la possibilità di proseguire i suoi studi artistici a Roma e a Venezia.

Muore alla giovane età di 36 anni.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN20479348 · LCCN: (ENn88003943 · SBN: IT\ICCU\CFIV\076853 · ISNI: (EN0000 0001 2277 2608 · GND: (DE118930737 · ULAN: (EN500008409