Pete Shelley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pete Shelley
Pete shelley.jpg
NazionalitàRegno Unito Regno Unito
GenerePop punk
Periodo di attività musicale1976 – 2018
Album pubblicati7 (solista)
Sito ufficiale

Peter Shelly, nome d'arte di Peter McNeish (Leigh, 17 aprile 1955Tallinn, 6 dicembre 2018), è stato un musicista inglese.

È stato fondatore e e leader del gruppo punk Buzzcocks. Successivamente si è dedicato alla carriera solista.

In Italia è particolarmente conosciuto per la versione strumentale di un suo brano, Witness the Change: tra la fine del 1981 e l’inizio del 1982 fu un tormentone di portata massiccia nelle discoteche.

Discografia solista[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • "Homosapien" (1981)
  • "I Don't Know What It Is" (1981)
  • "Witness The Change" (1981)
  • "Qu'est-Ce Que C'est Que" (1982)
  • "Telephone Operator" (1983) UK #66
  • "Millions Of People (No One Like You)" (1983) UK #94
  • "Never Again" (1984)
  • "Waiting For Love" (1986)
  • "On Your Own" (1986)
  • "I Surrender" (1986)
  • "Blue Eyes" (1986)
  • "Your Love" (1988)

Discografia con i Buzzocks[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Buzzcocks § Discografia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN19882106 · ISNI (EN0000 0000 7249 9729 · LCCN (ENn94110357 · GND (DE134520971 · BNF (FRcb140454701 (data) · WorldCat Identities (ENn94-110357