Peso salvadoregno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peso salvadoregno
Codice ISO 4217 Non disponibile
Stati El Salvador El Salvador
Simbolo
Frazioni centavo (1/100)
Monete 1, 3, 5, 10, 25, 50 centavos, 1, 2½, 5, 10, 20 pesos, ¼ real
Banconote 1, 2, 5, 10, 25, 50, 100 e 500 pesos
Periodo di circolazione 1877 - 1919
Sostituita da Colón salvadoregno dal 1919
Tasso di cambio Non disponibile ()
Agganciata a Franco francese al cambio di 1 peso = 5 franchi
Lista valute ISO 4217 - Progetto Numismatica

Il peso è stata la valuta di El Salvador tra il 1877 e il 1919.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il peso sostituì il real salvadoregno e il real della Repubblica Federale del Centroamerica al cambio di 8 reales = 1 peso. Le banconote furono emesse a partire dal 1877. Nel 1889 El Salvador decimalizzò la valuta suddividendo il peso in 100 centavos, e iniziò a coniare le monete. Il peso fu inizialmente aggangiato al franco francese al cambio di 1 peso = 5 franchi. Il peso fu rimpiazzato nel 1919 dal colón alla pari.

Monete[modifica | modifica wikitesto]

Le prime monete decimali salvadoregne furono coniate nel 1889. Erano monete in cupro-nichel da 1 e 3 centavos. Il 28 agosto 1892 venne fondata la zecca salvadoregna ed ebbe inizio la produzione di monete d'argento e oro denominate in centavos e in pesos. Oltre alle monete in rame da 1 centavo, c'erano quelle in argento da 5, 10 e 20 centavos e 1 peso, e quelle d'oro da 2½, 5, 10 and 20 pesos, sebbene le monete d'oro furono coniate solamente in pochissimi esemplari. Nel 1909 furono emesse monete di bronzo da ¼ real in risposta al continuo utilizzo del sistema vlutario basato del real in alcune parti del paese. Le monete da 25 centavos furono introdotte nel 1911. La produzione delle monete d'argento fu sospesa nel 1914.

Banconote[modifica | modifica wikitesto]

Il governo emise banconote denominate in pesos nel 1877, in tagli da 1, 2, 5, 10, 25, 50, 100 e 500 pesos. In seguito a ciò, diverse banche private emisero banconote fino a dopo che il peso fu rimpiazzato dal colón. Tra queste il "Banco Agricola Comercial", il "Banco de Ahuachapam", il "Banco de Centro America y Londres", il "Banco Industrial del Salvador", il "Banco Internacional del Salvador", il "Banco Nacional del Salvador", il "Banco Occidental" e il "Banco Salvadoreño". Le banconote furono emesse in tagli da 1, 2, 5, 10, 25, 50, 100 e 500 pesos.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]