Permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o Carta di soggiorno per cittadini stranieri è un permesso di soggiorno a tempo indeterminato, valido per tutta l'Unione europea[1].

Chi può richiederlo[modifica | modifica wikitesto]

Tale documento può essere richiesto dallo straniero che è già titolare di permesso di soggiorno per un periodo minimo di cinque anni e qualora percepisca un reddito minimo determinato dall'autorità amministrativa. La carta di soggiorno non può essere emessa nei confronti di è stato dichiarato pericoloso per l'ordine pubblico e la sicurezza.

Facoltà[modifica | modifica wikitesto]

Con tale documento è possibile:

  • Entrare in un qualsiasi paese dell'UE senza visto.
  • Lavorare in tutta l'Unione europea.
  • Poter godere dei servizi offerti dalla pubblica amministrazione.
  • Partecipare alla vita pubblica del paese ospitante.[2]

Revoca[modifica | modifica wikitesto]

La carta di soggiorno può essere revocata qualora sia stata acquisita in modo fraudolento, in caso di espulsione, quando le condizioni che hanno portato al rilascio della stessa vengono a cessare, se il titolare risiede in maniera consecutiva fuori dall'Unione europea per un periodo di tempo superiore ad un anno, qualora ottenga analogo titolo da un altro paese dell'UE, quando risieda fuori dall'Italia per più di sei anni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Migranti Portale Migranti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di migranti