Paul Georges Dieulafoy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paul Georges Dieulafoy

Paul Georges Dieulafoy (Tolosa, 18 novembre 1839Tolosa, 16 agosto 1911) è stato un chirurgo e medico francese.

Biografia e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dieulafoy nacque a Tolosa, studiò medicina a Parigi e conseguì il dottorato nel 1869. Dieulafoy divenne poi direttore del Hôtel-Dieu de Paris ed insegnò patologia presso l'Università di Parigi e fu eletto presidente dell'Accademia francese di medicina nel 1910. Morì a Parigi il 16 agosto 1911.

L'aspiratore Dieulafoy.

Costruì uno strumento simile alla pompa che viene utilizzato durante la toracocentesi, e studiò in specifico la pleurite, fegato, echinococcosi e l'epatite epidemica. Ma e meglio conosciuto per il suo studio sull'appendicite. Dieulafoy descrisse in dettaglio i primi sintomi dell'appendicite e le manifestazioni cliniche. Il suo Manuale di Patologia Interna, pubblicato dal 1880 al 1884, fu ampiamente utilizzato dai medici del tempo.

Nel 1890 Dieulafoy, André Chantemesse e Georges-Fernand Widal hanno descritto una condizione polmonare trovata in persone che abitavano abitualmente nelle strade. Essi lo definirono in "pseudotubercolosi micotica", oggi nota come aspergillosi broncopolmonare allergica.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN59201534 · ISNI (EN0000 0000 6631 4767 · LCCN (ENn86865827 · GND (DE117641510 · BNF (FRcb12567400b (data) · WorldCat Identities (ENn86-865827