Paul-Jules de La Porte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Paul-Jules de La Porte

Paul-Jules de La Porte (25 gennaio 1666Parigi, 7 settembre 1731) è stato un nobile e militare francese, statista; duca di Rethel-Mazzarino, di La Meilleraye e di Mayenne.

Stemma di famiglia

Era figlio del duca Armand Charles de La Porte de La Meilleraye e di Ortensia Mancini.

Pari di Francia, principe di Château-Porciennes, conte di Ferrette, di Belfort, di Secondigny, di La Fère, di Marle, di Rosemont, di Tan, barone d'Altkirche, di Massy, ie Ams, di Partenay, di Saint-Mexane, marchese di Montcrnet, Chilly e Longjumeau, signore di Issenheim ed Elles.

Fu governatore delle città e delle fortezze di Port-Louis, Blavet, Hennebont e Quimperlé in Bretagna. Nel 1699 succedette alla madre come duca di Mazarin e di Mayenne. Prestò giuramento in Parlamento il 23 agosto 1700. Patrono del Collegio delle Quattro Nazioni all'Università di Parigi. Nel 1713 succedette al padre come duca di La Meilleraye.

Sposò nel dicembre 1685 Felice-Charlotte-Armande de Durfort (morta nel 1730), figlia di Jacques Henri de Durfort, duca di Duras, e di Marguerite Félice de Lévis.

Figli:

  • (FR) Père Anselme, Histoire généalogique et chronologique de la maison royale de France, T. IV. — P., 1728., p. 626.
  • (FR) Courcelle J.-B.-P., de, De la Porte-Mazarini, pp. 5—6 // Histoire généalogique et héraldique des pairs de France, T. V. — P.: Arthus Bertrand, 1825.

Predecessore Governatore di Port-Louis, Blavet, Hennebont e Quimperlé Successore
? ?-? ?

Predecessore Duca di Mazzarino e Duca di Mayenne Successore
Ortensia Mancini 1699 - 1731 Paul de La Porte
Controllo di autoritàVIAF (EN7055152865750904940000 · WorldCat Identities (ENviaf-7055152865750904940000