Hercule Mériadec de Rohan-Soubise

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hercule Mériadec
Hercule Meriadec, princ z Rohanu, princ de Soubise (1669 - 1749).jpg
Duca di Rohan
Principe di Soubise
Nome completo Hercule Mériadec de Rohan
Nascita Parigi, Francia, 8 maggio 1669
Morte Rue de Paradis, Parigi, Francia, 26 gennaio 1749[1]
Padre François de Rohan
Madre Anne de Rohan-Chabot
Coniugi Anne Geneviève de Lévis
Marie Sophie de Courcillon
Figli Louise Françoise, Duchessa de La Meilleraye
Charlotte Armande, Badessa di Jouarre
Jules, Principe di Soubise
Marie Isabelle, Duchessa di Tallard
Louise, Principessa di Guéméné

Hercule Mériadec de Rohan (Parigi, 8 maggio 1669Parigi, 26 gennaio 1749) è stato un nobile francese. Denominato duca di Rohan-Rohan fu un membro del casato di Rohan. Si sposò due volte e fu il nonno del Maréchal de Soubise. La sua prima moglie era figlia di Madame de Ventadour. È noto nei testi contemporanei come prince de Rohan

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Suo padre François de Rohan fu il fondatore del ramo dei Soubise del Casato di Rohan. La sua famiglia rivendicò ascendenza dai regnanti Duchi di Bretagna[2] ed alla corte francese, era concesso il rango di prince étranger. Ciò garantiva loro l'appellativo di Altezza ed altri privilegi a corte.

Sua madre Anne de Rohan-Chabot fu un'amante del momento di Luigi XIV. A quel tempo, si sospettò che suo fratello minore Armand Gaston Maximilien de Rohan fosse infatti figlio di Luigi XIV. La madre di Hercule Mériadec portò la Signoria di Soubise alla famiglia, denominandosi Principe. Anne Julie stessa era denominata come la suo jure Principessa di Soubise.

Fu denominato principe di Maubuisson[3] (prince de Maubuisson) fino al 1714 quando fu creato Duca di Rohan-Rohan (duc de Rohan-Rohan) in contrapposizione ai Duchi di Rohan suoi cugini che detenevano quest'ultimo titolo.

Il quarto di undici figli, era il secondo figlio maschio e diventò legittimo erede alla morte del fratello maggiore Louis che morì nel 1689 all'età di ventidue anni.

Si sposò due volte. La prima con Anne Geneviève de Lévis, figlia di Louis Charles de Lévis e Charlotte de La Motte Houdancourt (meglio nota come Madame de Ventadour, governante del giovane Luigi XV). Anne Geneviève era vedova nel 1692 avendo sposato Louis de La Tour d'Auvergne, figlio di Goffredo Maurizio de La Tour d'Auvergne e Maria Anna Mancini. Egli era morto in battaglia ed Hercule Mériadec ed Anne Geneviève si sposarono a Parigi il 15 febbraio 1694.[1]

La sua prima moglie ritratta da Nicolas de Largillière.
La sua seconda moglie ritratta da Nattier.

Il matrimonio produsse cinque figli, tre dei quali avrebbero avuto progenie. Perse il suo unico figlio maschio Jules di vaiolo nel 1724 così pure sua nuora Anne Julie de Melun. suo nipote, Charles, Principe di Soubise era nato nel 1710[1] e dopo la morte dei suoi genitori, fu allevato da Hercule Mériadec stesso per diventare un uomo di corte. Charles fu in seguito un grande amico di Luigi XV ed il bisnonno dell'assassinato Duca di Enghien attraverso sua figlia maggiore Carlotta. La sua secondogenita Charlotte Armande fu la Badesas di Jouarre. Charlotte Armande successe a sua zia Anne Marguerite de Rohan come badessa nel 1721.

Hercule Mériadec fu responsabile di alcuni arredi interni al Hôtel de Soubise ingaggiando Germain Boffrand nel processo. Ciò è datato dal 1730 to 1740.[4]

Sopravvisse alla moglie di [1] ventidue anni, Anne Geneviève morì nel marzo 1727. Il vedovo Hercule Mériadec si sposò nuovamente il 2 settembre 1732 con Marie Sophie de Courcillon che era nata nel 1713 ed era stata l'amante del famoso donnaiolo Louis François Armand de Vignerot du Plessis de Richelieu. Marie Sophie era la figlia di Philippe Egon de Courcillon e di Françoise de Pompadour, Duchesse de La Valette. Era anche la nipote di Philippe de Courcillon, il marquis de Dangeau e della Principessa Sophia zu Löwenstein-Wertheim-Rochefort.

Morì a Parigi a Rue de Paradis.[5] Suo nipote, Charles gli successe nei titoli Rohan-Soubise.

Figli[modifica | modifica wikitesto]

Titoli ed appellativi[modifica | modifica wikitesto]

  • 8 maggio 1669 – 18 dicembre 1714 - Sua altezza il principe di Maubuisson
  • 18 dicembre 1714 – 26 gennaio 1749 - Sua altezza il duca di Rohan-Rohan

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Leo van de Pas, Hercule Mériadec de Rohan, Genealogics .org. URL consultato l'8 aprile 2010.
  2. ^ Dal tempo della nascita di Hercule Mériadech, il Ducato di Bretagna era stato da lungo assorbito nel Regno di Francia che allora era governanto dal Casato di Borbone. Luigi XIV era sul trono al tempo della sua nascita
  3. ^ François Velde, French principalities, Hereldica.org. URL consultato il 7 aprile 2010.
  4. ^ Andrew Ayers, The architecture of Paris: an architectural guide By Andrew Ayers, Googlebooks.org. URL consultato il 7 aprile 2010.
  5. ^ Laurent Tahon von Rosen, Ducs de France: les 32 quartiers des ducs français et de leurs épouses, Googlebooks.org. URL consultato il 7 aprile 2010.
Controllo di autoritàVIAF (EN69199666 · ISNI (EN0000 0000 0253 8753 · BNF (FRcb149578068 (data) · WorldCat Identities (EN69199666
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie