Statista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il sito web omonimo, vedi Statista (sito web).

Lo statista, o uomo di Stato, è un personaggio politico deputato a governare e regolare gli affari di Stato.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Deriva dalla parola Stato e indica una persona che ha una profonda esperienza, teorica e pratica, dell'arte di governare uno Stato;[1] il termine viene tuttavia comunemente usato per indicare un personaggio politico o di governo.

Virtualmente chiunque abbia rivestito incarichi tali da contribuire direttamente a sviluppare lo statalismo di una nazione può essere considerato tale.[2] In senso generale il termine è stato anche usato per indicare chi si è occupato di affari dello Stato arrivando, grazie al suo peso politico, ad attuare politiche statali, pur non necessariamente ricoprendo incarichi di governo.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Statista, in Treccani.it – Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
  2. ^ Statista, su la Repubblica - Dizionari - Dizionario di italiano, GEDI News Network S.p.A..
  3. ^ Aldo Gabrielli, Statista, su Grande Dizionario Italiano, Hoepli.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh85127538 · J9U (ENHE987007531734805171
  Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica