Carl Flügge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Particelle di Flügge)
Jump to navigation Jump to search
Carl Georg Friedrich Wilhelm Flügge

Carl Georg Friedrich Wilhelm Flügge (Hannover, 12 settembre 1847Berlino, 10 dicembre 1923) è stato un batteriologo e igienista tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nativo di Hannover, nell'allora Confederazione germanica, studiò medicina all'Università di Gottinga. Nel 1871 è medico praticante a Bad Nenndorf, mentre dal 1874 studia chimica a Bonn per poi ottenere l'abilitazione di igienista nel 1878 a Berlino. Nel 1881 è di nuovo a Gottinga, e tre anni dopo viene nominato professore associato e direttore del primo istituto indipendente per l'igiene nella ex Prussia.

Nel 1887 viene nominato professore ordinario all'Università di Breslavia, di cui sarà anche rettore nel biennio 1900-1901, mentre nel 1909, dopo aver lavorato a fianco di illustri esponenti della microbiologia quali Robert Koch, succede a Max Rubner alla cattedra di igiene dell'Università di Berlino. Muore nel 1923.

Flügge è noto soprattutto per le ricerche sulla diffusione in ambiente dei microrganismi della cavità orale tramite tosse e starnuto, con la teorizzazione e la scoperta delle cosiddette "goccioline di Flügge", microgocce di saliva (vapor acqueo) in grado di rimanere sospese in aria e di veicolare, dispersi in aerosol, agenti infettivi di numerose malattie. La sua opera è stata fondamentale anche per la profilassi delle infezioni causate dai microrganismi prima citati, e ha dato un'importante spinta all'introduzione effettiva delle mascherine igieniche nelle operazioni di chirurgia.

Flügge è ricordato inoltre per le ricerche sulla trasmissione, non solo per via aerea, di malattie infettive quali malaria, colera e tubercolosi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN47566782 · ISNI (EN0000 0001 1061 1276 · LCCN (ENno96019821 · GND (DE11922951X