Park Won-soon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Park Won-soon
박원순
朴元淳
서울종합방재센터 소장 민목영 서울특별시장 박원순03 (cropped).jpg

Sindaco di Seul
Durata mandato 27 ottobre 2011 –
9 luglio 2020
Predecessore Oh Se-hoon
Successore Seo Jung-hyup (ad interim)

Dati generali
Partito politico Partito Minju
Università Università Nazionale di Seul
London School of Economics and Political Science
Firma Firma di Park Won-soon 박원순 朴元淳

Park Won-soon[1] (박원순?, Bag Won-sunLR; Changnyeong, 26 marzo 1956Seul, 9 luglio 2020) è stato un politico sudcoreano, sindaco di Seul dal 2011 al 2020.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nella Contea di Changnyeong nel 1956, frequentò l'Università Nazionale di Seul, dove si laureò in scienze ma da cui venne in seguito espulso e arrestato dopo una protesta contro la dittatura militare del presidente Park Chung-hee. Successivamente si laureò in diritto alla London School of Economics and Political Science nel 1991.

Nel 2011 fu eletto sindaco di Seul da indipendente con il sostegno del Partito Democratico della Corea.

Il 9 luglio 2020 la figlia Da-in ne denunciò la scomparsa dopo che il giorno prima era stato accusato di molestie sessuali. Dopo una serie di ricerche sul territorio da parte della polizia, il suo corpo senza vita fu ritrovato verso la mezzanotte di quel giorno.[2] L'esame autoptico ha confermato la morte per suicidio.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN75413030 · ISNI (EN0000 0000 2778 5857 · LCCN (ENn88194986 · NDL (ENJA00924473 · WorldCat Identities (ENlccn-n88194986