Parco urbano Giorgio Bassani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parco urbano Giorgio Bassani
0 Parco urbano Giorgio Bassani 01.jpg
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàFerrara
IndirizzoVia Riccardo Bacchelli
Caratteristiche
TipoParco urbano
Superficie1.200 ettari
Inaugurazione2003
AperturaEntrata libera

Il parco urbano Giorgio Bassani è un'ampia area compresa tra le mura di Ferrara ed il fiume Po.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il parco urbano visto dalla torre della porta degli Angeli.

L'area nella quale si trova questa distesa verde a nord delle mura di Ferrara è stata preservata nel tempo dall'urbanizzazione che ha interessato tutte le altre zone periferiche cittadine e, a partire dal 2003, è stata dedicata alla memoria di Giorgio Bassani.[1]

Una mongolfiera si sta alzando dal Parco urbano Giorgio Bassani durante il Ferrara Balloons Festival.

Il parco si estende in corripondenza del tratto più occidentale dei rampari di Belfiore, che sono parte del terrapieno costitutivo delle mura. Una bella panoramica della zona si può ammirare dalla sala superiore della porta degli Angeli.[2]

L'intervento urbanistico più recente che ha interessato le mura cittadine in questo tratto, il più lontano dal centro cittadino, è stata l'apertura di due fornici, nel 1979, in corrispondena di via Azzo Novello.

Incrocio di via Azzo Novello con via Bacchelli in corrispondenza del parco urbano.

Questo ha distrutto in modo irreparabile un tratto di difesa rinascimentale della città estense ma ha permesso anche di ricavare un passaggio per i mezzi moderni senza toccare l'antica porta degli Angeli e la parte più settentrionale di corso Ercole I d'Este.[3]

Situazione[modifica | modifica wikitesto]

Il parco viene utlizzato per varie manifestazioni, tra queste il Ferrara Balloons Festival e il festival internazionale degli Aquiloni (Vulandra).

In passato, per 13 anni, ha ospitato un festival denominato High Foundation dedicato alla musica ed a progetti giovanili diversi. L'esperienza si è conclusa nel 2014 per motivi economici.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]