Parco nazionale delle grotte di Naracoorte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parco nazionale delle grotte di Naracoorte
Naracoorte Caves National Park
Naracoorte-cave.jpg
Tipo di areaParco nazionale
Codice WDPA313937
Class. internaz.Categoria IUCN III: monumento naturale
StatoAustralia Australia
Stato federatoAustralia meridionale
Superficie a terra6.6 km²
Provvedimenti istitutivi1972
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Australia
Parco nazionale delle grotte di Naracoorte
Parco nazionale delle grotte di Naracoorte
Sito istituzionale

Coordinate: 36°57′S 140°45′E / 36.95°S 140.75°E-36.95; 140.75

UNESCO white logo.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Siti australiani dei mammiferi fossili (Riversleigh/Naracoorte)
(EN) Australian Fossil Mammal Sites (Riversleigh/Naracoorte)
Thylacoleo Skeleton, Naracoorte Caves.jpg
TipoNaturali
Criterio(viii) (ix)
PericoloNon in pericolo
Riconosciuto dal1994
Scheda UNESCO(EN) Scheda
(FR) Scheda

Il parco nazionale delle grotte di Naracoorte (Naracoorte Caves National Park) è un'area naturale protetta dell'Australia]] si trova nel sudest dell'Australia Meridionale[1], nella regione turistica chiamata Limestone Coast.

Nel 1994 è stato inserito nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO per i numerosissimi ritrovamenti di fossili.[2]

All'interno del Parco si trovano 6 km² di vegetazione e 26 grotte.

Il calcare di questa regione si è formato grazie a coralli e altre creature marine 200 milioni di anni fa e, nuovamente, 20 milioni di anni fa, quando l'intera zona era sotto il livello del mare. Da quando Naracoorte si trova al di sopra del livello delle acque, l'erosione ha creato le caverne, che sovente si trovano appena al di sotto del suolo e possono essere pericolose trappole per gli imprudenti. Questa è infatti la causa del grande numero di fossili che si trovano nelle grotte: mammiferi e altre creature terricole sono nei secoli cadute e rimaste intrappolate all'interno, senza possibilità d'uscita.

I fossili sono stati preservati dal terriccio caduto all'interno e stratificatosi nel tempo. In alcune zone lo strato di limo è spesso oltre 20 metri. Alcune di queste zone sono state preservate per essere studiate in futuro, quando saranno disponibili tecnologie e metodi più avanzati per datare e ricostruire i fossili.

Tra le caverne di Naracoorte vi è la Caverna dei Pipistrelli, ove nidificano migliaia e migliaia di pipistrelli ogni anno

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Naracoorte Caves National Park, in World Database on Protected Areas. URL consultato il 5 dicembre 2015.
  2. ^ (EN) Naracoorte Caves National Park, UNESCO. URL consultato il 5 dicembre 2015.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN315528980