Paolo Sassone-Corsi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Paolo Sassone-Corsi (Napoli, 8 giugno 1956Irvine, 23 luglio 2020) è stato un biologo italiano, studioso di genetica molecolare.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Paolo Sassone-Corsi nacque a Napoli nel 1956.[1]

Laureatosi in scienze biologiche con specializzazione in genetica molecolare,[1] nel 1979 si trasferì prima a Strasburgo e poi negli Stati Uniti, dove sarebbe quindi diventato direttore del "Center for Epigenetics and Metabolism" dell'Università della California Irvine.

Vinse la Gold Medal dell'European Molecular Biology Organization nel 1994; fu membro esterno del Max Planck Institute[1] e fellow dell'America Association for the Advancement of Science. Vinse la medaglia d'argento del Centre national de la recherche scientifique nel 2004,[2] il Premio Bettencourt per la Ricerca Medica e il premio Fondazione IPSEN di Endocrinologia.

Per tanti anni lavorò sui ritmi circadiani e sull'epigenetica.

Insieme allo scrittore Erri De Luca pubblicò un libro, Ti sembra il Caso?, un dialogo sul DNA e sul ruolo del caso.[3]

Dal 2005 collaborò con l'Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Paolo Sassone-Corsi - Scheda autore, Feltrinelli. URL consultato il 14 dicembre 2014.
  2. ^ (FR) Médailles d'argent du CNRS - 2004, su cnrs.fr. URL consultato il 14 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2015).
  3. ^ Silvana Mazzocchi, Uno scrittore e un biologo: schermaglia su Dna e Caso, la Repubblica, 8 aprile 2013. URL consultato il 14 dicembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN170504842 · ISNI (EN0000 0001 1927 654X · LCCN (ENn2011181299 · WorldCat Identities (ENlccn-n2011181299