Paolo Basso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paolo Basso

Paolo Basso (Besnate, 31 ottobre 1966[1]) è un sommelier italo-svizzero, vincitore del titolo di "Miglior sommelier del mondo nel 2013"[2].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Paolo Basso è uno dei cinque sommelier presenti al mondo ad aver vinto il titolo di Miglior Sommelier d’Europa nel 2010[3] a Strasburgo e di Miglior Sommelier del Mondo[4] nel 2013 a Tokyo. Inoltre, nel 1997 si aggiudica il titolo come Miglior Sommelier di Svizzera[5].

Italiano di nascita, vive oggi in Ticino e possiede la doppia nazionalità. Si forma alla scuola alberghiera di Sondalo in Valtellina e prosegue la sua formazione con l’Associazione Svizzera dei Sommeliers Professionisti (ASSP)[6] di cui oggi è membro.

È stato attivo in diversi ristoranti ed è stato attivo a livello internazionale come consulente del gruppo alberghiero Kempinski e collabora alla promozione dei vini svizzeri con l’organismo Swiss Wine Promotion. Dal 2014 seleziona i vini per la compagnia aerea Air France. Collabora inoltre con i marchi Nespresso, Acqua Panna, S.Pellegrino, Carrefour France.

Membro di giuria di concorsi di degustazione come il Decanter World Wine Award[7] di Londra, il Grand Prix du Vin Suisse[8] a Sierre, il 5 Stars Wines Award[9] di Vinitaly a Verona, collabora con alcune riviste di settore. È inoltre membro del comitato tecnico dell’Association de la Sommellerie Internationale (ASI).

Esercita l’attività di insegnamento all’École Hôtelière de Lausanne, all’École du vin de Changins e alla Worldsom Academy di Bordeaux.

Nel 2014 è stato nominato sommelier dell’anno da parte del Comitato Grandi cru d’Italia e nel 2016 ha ricevuto il premio Maestro d’Arte e Mestieri[10] da parte della Fondazione Cologni dei mestieri d’arte ed Alma-Scuola internazionale di cucina italiana.

Gestisce una propria attività di consulenza, la Paolo Basso Wine[11], sita a Lugano, in Svizzera. Inoltre, produce due vini propri Il Rosso di Chiara e Il Bianco di Chiara.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 1997: Miglior sommelier della Svizzera[5]
  • 2010: Miglior Sommelier d'Europa[3]
  • 2013: Miglior Sommelier del mondo[4]
  • 2018: Insignito del Dottorato Honoris Causa

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Paolo BASSO (Suisse) élu Meilleur Sommelier d'Europe 2010 (PDF), Vinomedia.fr, 22 novembre 2010.
  2. ^ Paolo Basso, Switzerland, Miglior sommelier del mondo 2013
  3. ^ a b A.S.I. Contests of the Best Sommelier of Europe Archiviato il 2 luglio 2016 in Internet Archive.
  4. ^ a b A.S.I. Winners, su sommellerie-internationale.com. URL consultato il 16 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 13 dicembre 2012).
  5. ^ a b Miglior Sommelier della Svizzera ASSP
  6. ^ Associazione Svizzera dei Sommeliers Professionisti (ASSP), su sommellerie-internationale.com. URL consultato il 21 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 21 novembre 2016).
  7. ^ DWWA Judge profile: Paolo Basso, su decanter.com.
  8. ^ Gran Premio del Vino Svizzero - Membri di giuria, su grandprixduvinsuisse.ch.
  9. ^ La giuria di 5 Stars Wines, su vinitaly.com.
  10. ^ Maestro d'Arte e Mestieri
  11. ^ Paolo Basso Vinitaly, su vinitaly.com.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Paolo Basso et Pierre-Emmanuel Buss - Le vin selon le meilleur sommelier du monde - éditions Favre 2016
  • Paolo Basso - Sommelier’s Heaven: The Greatest Wine Cellars of the World - editore Braun Publishing 2015

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 5799 9679 · LCCN (ENno2016031303
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie