Pane di castagne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pane di castagne
Pane di castagne e noci.jpg
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneCalabria
Zona di produzioneTutte le provincie della Regione
Dettagli
Categoriapiatto unico
RiconoscimentoP.A.T.
Settorepaste fresche e prodotti della panetteria, della biscotteria, della pasticceria e della confetteria
Altre informazioniAlimento diffuso anche sul territorio nazionale
 

Il pane di castagne (Pani 'i castagne in dialetto calabrese) è un tipico alimento della tradizione contadina calabrese.

Ingredienti [1][modifica | modifica wikitesto]

  • Farina di frumento (due parti);
  • Farina di castagne (una parte);
  • Acqua;
  • Lievito naturale e di birra;
  • Sale;
  • Un pizzico di zucchero.

Descrizione del prodotto[modifica | modifica wikitesto]

Il Pane dei castagne ( o di castagna) è un tipico alimento che veniva usato dalle popolazioni più disagiate, soprattutto nei centri delle aree interne delle Calabria, come alimento alternativo al più costoso pane tradizionale ottenuto dalla farina 00, ma anche per sfruttare la castagna, di cui sono molto ricche alcune aree della regione. Il pane veniva prodotto e consumato soprattutto nei periodi invernali, quando molti centri montani rimanevano completamente isolati a causa delle abbondanti nevicate, e risultava difficile il reperimento della farina per la produzione del pane[2].

Questo prodotto assume forma circolare, di piccole dimensioni e del peso di 1 o 1,5 kg. È un prodotto ricavato dalla lavorazione della farina di castagne, farina prodotta per metodo di essiccazioni delle castagne dopo adeguata lessatura e successiva trasformazione in purea, oppure con le castagne macinate dopo essiccazione[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pane di castagne, su prodottitipici.com. URL consultato il 14 dicembre 2016.
  2. ^ Luigi Elia, Alimentazione e cibo nella Calabria popolare Continuità e cambiamenti di una civiltà antica, Bibliotheka Edizioni, 2014, ISBN 88-98801-73-4.
  3. ^ Ricette con la farina di castagne, su earmi.it. URL consultato il 14 dicembre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]