Palmito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il comune della Colombia, vedi San Antonio de Palmito.
Cuore di palma.
Palmito
Valori nutrizionali per 100 g
Energia41 kcal (170 kJ)
Carboidrati
Totali6,7
Fibre3,5
Grassi
Totali0,9
Saturi0,2
Monoinsaturi0,2
Polinsaturi0,3
Vitamine
Vitamina C19%
Minerali
Calcio8%
Ferro25%
Sodio622 mg

Il palmito o più comunemente cuore di palma è un tipo di alimento ricavato da alcuni tipi di palma, come l'açaì, il babaçu, la juçara, il chontaduro.

Paesi produttori e consumatori[modifica | modifica wikitesto]

Produzione di Palmito in Brasile.

Queste specie di palme vengono coltivate soprattutto in Sudamerica, Brasile, Ecuador, Paraguay e Argentina, nelle zone paludose e lungo i fiumi tropicali. Storicamente il Brasile era il maggior produttore ed esportatore del palmito, ruolo che ora spetta all'Ecuador, che a partire dagli anni novanta è divenuto il maggior punto di riferimento per l'approvvigionamento di questo alimento nel mondo[1].

Il maggior importatore al mondo è la Francia, seguita da Argentina, Stati Uniti, il cui mercato è soddisfatto in buona parte dalla produzione costaricana, e Cile[2].

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il cuore di palma vero e proprio è il midollo della parte vegetativa posta sulla sommità di alcune varietà di palma: Euterpe oleracea, Bactris gasipae, Euterpe edulis. Per ricavare il midollo è necessario che la palma abbia almeno 10-15 anni, quando può raggiungere i 20 metri d'altezza ed essere abbattuta per la raccolta.

Il cuore della palma può arrivare a pesare 3 kg, ed è ricoperto da foglie fibrose non commestibili. Il palmito rappresenta ecologicamente un grande spreco, dato che per ricavare 1 kg di palmito bisogna abbattere 2 palme; negli ultimi anni però il palmito viene ricavato soprattutto dalle palme abbattute per la creazione di strade. La Francia è attualmente il maggior consumatore mondiale di Palmito[3].

Il palmito contiene anche degli inibitori della tripsina

Valori nutrizionali[modifica | modifica wikitesto]

Il palmito non ha elementi nutrizionali di grande rilevanza, a parte il ferro in quantità di circa 3,6 mg per 100g di prodotto. I valori nutrizionali si riferiscono a una porzione di 146 g di prodotto[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) agronomiaparatodos.org Archiviato il 14 giugno 2012 in Internet Archive.
  2. ^ Perfil de mercado - Palmito Archiviato il 19 novembre 2012 in Internet Archive. Instituto Boliviano de Comercio Exterior - IBCE
  3. ^ Principali mercati del palmito
  4. ^ Palm Canned NF.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]