Basket Club Ferrara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Pallacanestro Ferrara)
Basket Club Ferrara
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body basketballblankborder.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body basketballwhiteborder.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali 600px Nero e Bianco.png Bianco e nero
Dati societari
Città Ferrara
Paese Italia Italia
Confederazione FIBA Europe
Federazione FIP
Fondazione 1999
Scioglimento 2011
Denominazione Basket Club Ferrara
(1999-2011)
Impianto PalaCarife
(3.504 posti)
Sito web www.basketclubferrara.it
Palmarès
Titoli nazionali 1 Legadue
Coppe nazionali 2 Coppa Italia LNP (1999, 2000)

Il Basket Club Ferrara è stata la principale squadra di pallacanestro della città di Ferrara.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Precedentemente era già esistita una squadra con denominazione Pallacanestro Ferrara (scomparsa nel 1995), poi seguita dalla Semper di Pasquale Lauriola, che a causa di problemi economici fu sostituita nell'estate del 1999 dal Basket Club Ferrara del nuovo patron Roberto Mascellani. Dalla promozione in Legadue ottenuta al termine del campionato 2000-01, il Basket Club Ferrara (sponsorizzato CARIFE) ha disputato per due volte le semifinali per la promozione in Serie A, ottenendo poi la promozione in massima serie con il primo posto nella Legadue 2007-2008.

Nella stagione 2008-09 la formazione estense ha concluso il campionato di Serie A al decimo posto (arrivando in realtà all'ottavo posto a pari merito con la Scavolini Pesaro e la Pallacanestro Cantù, solo la classifica avulsa non le ha permesso di accedere ai play-off).

Nella stagione 2009-10, perdendo l'ultima partita di campionato contro la Pallacanestro Biella sua diretta concorrente per la salvezza, la squadra bianconera retrocede in Legadue. Questa è anche la prima retrocessione della società, che in persona del patron Mascellani dichiara un disimpegno e mette in vendita le quote del Club. Il patron successivamente verrà deferito per le parole espresse nei confronti degli arbitri dopo la partita giocata a Biella.

Dopo le dure parole dell'ex-presidente, su Facebook nasce "Lega2 a Ferrara", un gruppo che "nasce per tutte quelle persone che vogliono che il Basket professionistico rimanga a Ferrara, per fare capire alle istituzioni ferraresi (se ancora non fosse chiaro) quanto è importante il basket per Ferrara ed i ferraresi". Nel frattempo è sempre più forte l'interesse di Fortitudo Bologna, Scaligera Basket Verona e Orlandina Basket per rilevare il titolo sportivo in bilico. Nel luglio 2010 il presidente Mascellani ha confermato la sua presenza alla guida della società per la stagione 2010-2011: lo sponsor ufficiale Cassa di Risparmio di Ferrara viene sostituito da Naturhouse, il campionato si conclude con una tranquilla salvezza.

Nell'estate 2011 il proprietario Roberto Mascellani ha ceduto la società a Giulio Romagnoli e Marco Scapoli, facenti parte di una holding denominata Fortitudo 2011 che inizialmente si ripropone di fare ripartire la Fortitudo[1]. I proprietari del nuovo club chiameranno il nuovo sodalizio Biancoblù Basket Bologna, squadra che è la prosecuzione del progetto di Romagnoli iniziato nel 2010 in cui venne utilizzata la "Pallacanestro Budrio". La nuova società bolognese disputerà pertanto la Legadue FIP 2011-2012, mentre la Pallacanestro Budrio cede i diritti di Serie B Dilettanti alla Vis Ferrara, che rinasce come Pallacanestro Ferrara 2011.

Dal Basket Club Ferrara sono transitati talenti americani come Jobey Thomas, Terrell McIntyre (il quale è stato, per la prima volta, scoperto e portato in Europa dal Club), Andre Collins, Allan Ray, Sharrod Ford. Alcuni tra gli allenatori più noti alla guida della squadra sono stati Alessandro Finelli, Luca Dalmonte, Giorgio Valli, Alberto Martelossi.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Basket Club Ferrara


Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2007-08
1999, 2000

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]