Palindromes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palindromes
Palindromеs (film).png
una scena del film
Titolo originale Palindromes
Paese di produzione USA
Anno 2004
Durata 100 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Todd Solondz
Soggetto Todd Solondz
Sceneggiatura Todd Solondz
Fotografia Tom Richmond
Montaggio Mollie Goldstein, Kevin Messman
Musiche Matthew Brookshire, Nathan Larson, Eytan Mirsky, Curtis Moore
Scenografia David Doernberg
Interpreti e personaggi

Palindromes è un film del 2004 diretto da Todd Solondz, presentato in concorso alla 61ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Aviva è una ragazzina di tredici anni, dai tratti goffi che la rendono quantomai sensibile, che vuole a tutti i costi diventare madre. Ha un rapporto con un suo coetaneo e rimane incinta. I genitori, con molta bonarietà (più la madre Joyce che il padre Steve, per la verità), cercano di dissuaderla e la convincono ad abortire, dopodiché la ragazzina scappa da casa e ha un improvviso impatto col mondo. L'evolversi della vicenda coinvolge, oltre che i familiari di Aviva, anche amici e vicini di casa.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Una peculiarità, molto rara, della pellicola sta nella scelta del regista di far interpretare la protagonista da diverse giovani attrici, di età, aspetto ed etnie diverse nei vari capitoli che la compongono, e persino da un ragazzo.


cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema