Pachylemur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pachylemur
Pachylemur insignis 7.JPG
Crani di Pachylemur insignis
Stato di conservazione
Status none EX.svg
Estinto
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Euarchontoglires
(clade) Euarchonta
Ordine Primates
Sottordine Strepsirrhini
Infraordine Lemuriformes
Superfamiglia Lemuroidea
Famiglia Lemuridae
Sottofamiglia Lemurinae
Genere Pachylemur
(Lamberton, 1948)
Specie
  • Pachylemur insignis
  • Pachylemur jullyi

Pachylemur (Lamberton, 1948) è un genere estinto di lemuri vissuto in Madagascar.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Con due specie (Pachylemur insignis e Pachylemur jullyi) era diffuso su tutta la costa orientale dell'isola.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Lo scheletro dei Pachylemur è molto simile a quello dei vari, al punto che molti studiosi consiglierebbero l'accorpamento del genere a Varecia.
Rispetto ai vari, il cranio era ovviamente più grande (15 cm) ed arrotondato: gli arti, inoltre, erano più forti e robusti, a sottolineare una vita molto più terricola. Doveva pesare circa 10 kg. Questi animali si nutrivano di frutti, fiori, nettare, non disdegnando probabilmente anche materiale vegetale più coriaceo.

Comportamento[modifica | modifica wikitesto]

Si trattava di animali terrestri, erbivori e molto probabilmente diurni.
La loro estinzione, come quella di gran parte dei grandi animali malgasci, è rapportabile con l'arrivo dell'uomo sull'isola, circa 1500 anni fa. Oltre alla caccia a scopi alimentari, questo animale deve molto verosimilmente aver sofferto un cambiamento climatico che provocò la scomparsa di gran parte del suo habitat, ed al quale non riuscì a far fronte a causa dello scarso tasso riproduttivo.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]