Osservatorio di Monte Palomar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Osservatorio di Monte Palomar
Palomar Observatory.jpg
L'osservatorio di Monte Palomar
OrganizzazioneCalifornia Institute of Technology
Codice261
StatoStati Uniti Stati Uniti
LocalitàContea di San Diego
Coordinate33°21′21″N 116°51′54″W / 33.355833°N 116.865°W33.355833; -116.865Coordinate: 33°21′21″N 116°51′54″W / 33.355833°N 116.865°W33.355833; -116.865
Altitudine1 712 m s.l.m.
Fondazione1928
Sito
Telescopi
HaleRiflettore 5,08 m
60 inchRiflettore 1,52 m
Samuel OschinSchmidt 1,2 m
Palomar TestbedInterferometro
Mappa di localizzazione

L'osservatorio di Monte Palomar è uno dei più celebri osservatori astronomici, e uno dei più importanti al mondo nel settore della ricerca astronomica. Ospita il famoso telescopio Hale di 5 metri di apertura (200 pollici, ossia 508 centimetri), completato nel 1949 e gestito dal California Institute of Technology.

È situato nella Contea di San Diego, circa 150 km a sud-est di Los Angeles, ad un'altitudine di 1710 metri. Comprende anche due camere Schmidt e un telescopio riflettore di 1,5 metri.

L'osservatorio è associato con l'osservatorio di Monte Wilson e col Big Bear Solar Observatory, entrambi in California.

Moltissime le attività di ricerca fino ad oggi compiute: presso questo osservatorio è stata tra l'altro realizzata la Palomar Sky Survey, un catalogo fotografico di tutto il cielo visibile dall'emisfero nord, realizzato con la camera Schmidt da 1,22 metri.

In questo osservatorio Edwin Hubble compì le sue osservazioni per determinare la famosa legge di Hubble, nonché per completare la catalogazione dei diversi tipi di galassie.

A questo osservatorio è dedicato il romanzo Palomar, di Italo Calvino.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN129025243