Oscar Simonton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Oscar Carl Simonton (Los Angeles, 29 giugno 1942Agoura Hills, 18 giugno 2009) è stato un oncologo e psicologo statunitense. È stato uno dei pionieri della psiconcologia[1][2].

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Fondò e diresse il Simonton Cancer Center (SCC) a Malibù dove, per oltre 30 anni, lavorò con i malati oncologici che avessero voluto sostenere attivamente il loro processo di recupero. Il suo lavoro è di importanza internazionale per la consulenza e il sostegno dei malati di cancro. Gli elementi chiave della sua filosofia e le tecniche hanno un impatto sul lavoro di consulenza pratica in psiconcologia negli Stati Uniti, Europa e Giappone[1]. L'effetto del metodo Simonton è stato dimostrato in studi scientifici.[senza fonte]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Valerie J. Nelson, O. Carl Simonton dies at 66; oncologist pioneered mind-body connection to fight cancer, in Los Angeles Times, 3 luglio 2009. URL consultato il 12 novembre 2013.
  2. ^ n Erinnerung an O. Carl Simonton – Die Gesellschaft für Biologische Krebsabwehr trauert um den Verlust des bedeutendsten Pioniers der Psychoonkologie der Gegenwart (PDF), su doenicke-wakonig.at. URL consultato il 12 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 24 agosto 2013).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Oscar C. Simonton, Stephanie Matthews-Simonton, James L. Creighton, Getting Well Again: A Step-by-Step, Self-Help Guide to Overcoming Cancer for Patients and Their Families, Bantam Books, 1992, ISBN 05-532-8033-3.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN4936690 · ISNI (EN0000 0000 8083 7863 · LCCN (ENn78075206 · GND (DE17237572X · BNF (FRcb11924885n (data) · NDL (ENJA00456659 · WorldCat Identities (ENn78-075206