Olive comprese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Olive comprese
AutoreAndrea Vitali
1ª ed. originale2006
Genereromanzo
Lingua originaleitaliano

Olive comprese è un romanzo di Andrea Vitali, pubblicato nel 2006. Come la maggior parte dei suoi libri è caratterizzato dalla collocazione geografica sulle natie rive del lago di Como.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Bellano cittadina sul lago di Como, ventennio fascista; il responsabile della locale stazione dei carabinieri, il Maresciallo Ernesto Maccadò (di origini calabresi), nelle sue indagini affronta i piccoli e grandi segreti dei paesani, dalla morte dell'anziana vedova Fioravanti (e del suo succulento gatto), alle bravate di quattro giovinastri di buona famiglia, dalla presunta capacità di rievocare i morti della signora Dilenia (moglie del podestà di Bellano), alla scomparsa nella guerra civile spagnola del giovane Girabotti.

Tutte le vicende sono legate dalla costante presenza del medico del paese, dottor Lesti, e dei membri della famiglia Navacchi. Sarà proprio la giovane e scialba Filzina Navacchi a sorprendere l'intero paese sposando Evaristo Sperati il più intemperante (e dotatissimo) ragazzo del paese.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura