Odo Spadazzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Odo Spadazzi
Odo Spadazzi.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature II, III.
Gruppo
parlamentare
II: Partito Nazionale Monarchico, in seguito Misto e Partito Monarchico Popolare.
III: Partito Monarchico Popolare, in seguito Partito Liberale Italiano.
Collegio Potenza

Dati generali
Partito politico Partito Nazionale Monarchico;
Partito Monarchico Popolare;
Partito Liberale Italiano
Professione Costruttore

Odo Spadazzi (Gatteo, 15 maggio 191013 maggio 1989) è stato un politico e imprenditore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Costrutto di professione, fu parlamentare nella IIª e IIIª legislatura. Inizialmente schierato nelle forze del Partito Nazionale Monarchico, aderì nella seconda legislatura al Partito Monarchico Popolare, mentre nella terza si spostò nel Partito Liberale Italiano. Nella sua carriera parlamentare è stato firmatario di 90 progetti di legge e autore di 44 interventi.

Incarichi[modifica | modifica wikitesto]

IIª Legislatura della Repubblica Italiana.
  • VII Commissione lavori pubblici. Membro dal 1 luglio 1953 al 11 giugno 1958.
IIIª Legislatura della Repubblica Italiana.
  • XIII Commissione lavoro - assistenza e previdenza sociale – cooperazione. Membro dal 12 giugno 1958 al 15 maggio 1963.
  • Commissione speciale per l'esame dei disegni di legge n. 1: "autorizzazione all'esercizio provvisorio del bilancio per l'anno finanziario 1958 - 1959" e n. 12: "provvidenze per la riparazione di danni provocati da avverse condizioni atmosferiche, nonché variazioni dello stato di previsione dell'entrata per l'esercizio finanziario 1957 - 1958". Membro dal 12 giugno 1958 al 15 maggio 1963.
  • Commissione speciale per l'esame dei disegni di legge nn.60, 61 e 62, relativi ai bilanci dei tre ministeri finanziari per l'esercizio finanziario 1958-59. Membro dal 10 luglio 1958 al 15 maggio 1963.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]