Nora (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nora
StatoRussia Russia
Circondari federaliEstremo Oriente
Soggetti federali  Amur
Lunghezza305 km[1]
Portata media128 m³/s, a 141 km dalla foce
Bacino idrografico16 700 km²[1]
Nascemonti Džagdy
53°48′25″N 131°04′37″E / 53.806944°N 131.076944°E53.806944; 131.076944
AffluentiDugda
Sfociafiume Selemdža (→ZejaAmur)
52°25′20″N 129°56′20″E / 52.422222°N 129.938889°E52.422222; 129.938889
Mappa del fiume

La Nora (in russo: Нора?) è un fiume dell'Estremo oriente russo, affluente destro della Selemdža (bacino idrografico dell'Amur). Scorre nell'Oblast' dell'Amur.

Il fiume ha origine dai monti Džagdy e scorre lungo l'altopiano dell'Amur e della Zeja. È lungo 305 km e il suo bacino misura 16 700 km². Sfocia nella Selemdža a 148 km dalla foce.[1] La portata media, a 141 km dalla foce, è di 128 m³/sec.[2] Il suo maggior affluente è il Dugda (da destra, lungo 165 km). Il fiume gela all'inizio di novembre e rimane coperto di ghiaccio fino a maggio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (RU) Река Нора, su textual.ru. URL consultato l'11 novembre 2020.
  2. ^ (RU) Нора, su bse.sci-lib.com. URL consultato l'11 novembre 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (RU) Нора, su bse.sci-lib.com. URL consultato l'11 novembre 2020.
  • Mappa: N-52 (JPG), su maps.vlasenko.net. URL consultato l'11 novembre 2020. (Edizione 1977)
  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia