Niccolò II Malatesta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Niccolò II Malatesta Cocco (... – Firenze, 1464) è stato un condottiero italiano.

Stemma dei Malatesta

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Niccolo II Malatesta, detto "Cocco", fu signore di Ghiaggiòlo, Bonalda, Valdiponto e Petrella.

Seguì fedelmente Carlo di Rimini nelle sue guerre e quindi Sigismondo Panbdolfo.

Nel 1456 aderì alla lega che contro il signore di Rimini, alleanza stretta da Malatesta Novello ed il conte di Urbino.

Nel 1462 si schierò contro Sigismondo Pandolfo sotto i Manfredi e prese parte all'occupazione delle Caminate, di Montevecchio, Civitella, Curercole e Valdoppio (queste ultime erano state tolte al signore di Rimini).

Devastò tutto il territorio di Cesena. Fu sconfitto a Meldola ma espugnò Verrucchio, Montefiore, Sant'Arcangelo, Scorticata e molti altri castelli.

Tramite i veneziani fece pace con Sigismondo, ma per volere del pontefice devette andare al confine, in Firenze, ove morì nel 1464.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • F. G. Battaglini. Memorie storiche di Rimini e dei suoi signori. Lelio della Volpe, Rimini, 1789;
  • Cesare Clementini. Raccolto istorico della fondazione di rimino e dell'origine e vite dei Malatesti. Rimini, 1617;
  • Zazzeri Raimondo. Storia di Cesena. Tipografia Vignuzzi, Cesena, 1889;
  • Lea Nissim Rossi. I Malatesta. Novissima Enciclopedia Monografica Illustrata. Firenze. 1933-1934, Francesco Novati.