Niccolò Amenta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Niccolò Amenta (Napoli, 1659Napoli, 1719) è stato un letterato e drammaturgo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu per molto tempo fulcro e cardine dell'Accademia degli Investiganti e scrisse la vita del fondatore di questa, Leonardo Di Capua in Vita di Lionardo da Capua (1710). Fu autore brillante e commediografo d'eccezione, realizzò sette commedie brillanti ispirate a importanti modelli (come il Della Porta), scrisse rime petrarchesche, ma spesso polemizzò con altri su questioni di lingua italiana.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Antonio Belloni, Niccolò Amenta, in Enciclopedia Italiana, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1929.

Controllo di autoritàVIAF (EN4047362 · ISNI (EN0000 0000 6122 2628 · SBN IT\ICCU\LO1V\089849 · LCCN (ENn88626417 · GND (DE1055216715 · BAV ADV10069160 · CERL cnp00962347 · WorldCat Identities (ENn88-626417