New Bedford Whalers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
New Bedford Whalers Soccer Club
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Bianco e Cremisi.png Cremisi e Bianco
Dati societari
Città New Bedford
Nazione Stati Uniti Stati Uniti
Confederazione CONCACAF
Federazione Flag of the United States.svg USSF
Campionato SNESL
ASL
ESL
Fondazione 1913
Scioglimento 1918
Rifondazione 1924
Scioglimento 1931
Rifondazione 1931
Scioglimento 1932
Presidente Stati Uniti John A. Fernley (cofondatore)
Stati Uniti Sam Mark (1931-1932)
Allenatore Inghilterra Harold Brittan (1926)
Stadio Battery Park (New Bedford, MA)
(3.500 posti)
Palmarès
Titoli nazionali 2 (SNESL)
2 (ASL)
U.S. Open Cup 1
Si invita a seguire il modello di voce

I New Bedford Whalers Soccer Club era una società calcistica statunitense con sede a New Bedford.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il soccer nel New England e a New Bedford in particolare era già presente tra la fine del '800 agli inizi del '900 con gli Brooklawn Villa Football Club (1897), The Elms (1904-1905), Albion A. C. (1905), Y.M.C.T.A. (Young Men's Christian Temperance Association, 1910).

New Bedford Whalers (1913-1918)[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel settembre 1913[1] da John A. Fernley, Albert W. Keane, Harold H. Williamson, William Beardsworth e William McHugh, i primi Whalers originariamente erano conosciuti come New Bedford FC o New Bedford Soccer Foot Ball Club, e gareggiarono nella Southern New England Soccer League tra il 1914 e il 1918. Subito dopo la loro fondazione riuscirono a competere anche per il Nazionale Challenge Cup del 1914 raggiungendo le semifinali e venendo battuti dai futuri campioni dei Brooklyn Field Club. Successivamente scelsero la denominazione Whalers dal 1915 proprio nel loro primo anno nella SNESL e vincendo il campionato, ripetendosi nel 1917.

New Bedford Whalers (1924-1931)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1924 i Whalers vennero rifondati da ex membri dei Fall River Rovers per aderire alla American Soccer League dove riuscirono ad arrivare secondi 1926 ed in finale nel 1928 (battuti dai Boston Soccer Club) sviluppando una forte rivalità con i Fall River Marksmen. Nel 1926 vinsero il loro unico trofeo quando sconfissero New York Giants nelle finali della Lewis Lewis Cup e contemporaneamente giocare anche nella International Soccer League con squadre canadesi e statunitensi. Nel 1929 videro i balenieri gareggiare prima nella ASL e successivamente nella ESL. Alla lotta interna al soccer statunitense s'aggiunse la Grande Depressione che tolse supporti economici a molte squadre che non riuscirono a completare la stagione del 1931. La crisi coinvolse anche la squadra del Massachusetts che il 19 aprile del 1931 si unì con i Fall River FC.

New Bedford Whalers (1931-1932)[modifica | modifica wikitesto]

La terza edizione dei Whalers sono si fece attendere: Sam Mark (Sam Markelevitch) proprietario dei Fall River Marksmen dopo l'insuccesso del trasferimento a New York (i New York Yankees erano il prodotto della fusione tra i Fall River Marksmen e i New York Soccer Club, precedentemente conosciuto come il New York Giants) tornò nel New England e unì gli Yank's ai Fall River Football Club. I Whalers targati Mark vinsero l'American Soccer League nell'autunno 1931 e nella primavera 1932 e la Challenge Cup sempre del 1932, per poi fallire durante la stagione successiva dell'autunno 1932.

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Anno Lega Sta. reg. N. Challenge Cup
New Bedford FC (1913-1915)
1913-14 / / Semifinale
1914-15 SNESL Terzo turno
New Bedford Whalers (1915-1918)
1915-16 SNESL /[2] Quarti di finale
1916-17 SNESL Last 32
1917-18 SNESL /[3] First round
New Bedford Whalers (1924-1931)
1924-25 ASL non qualif.
1925-26 ASL Secondo turno
1926 ISL /
1926-27 ASL Quarti di finale
1927-28 ASL 3° (andata); 1° (ritorno) Primo turno
1928-29 ASL 5° (andata); 8° (ritorno) /
1929 ESL 6° (ritorno) /
Primavera 1930 ASL Secondo turno
Autunno 1930 ASL /
Primavera 1931 ASL Primo turno
New Bedford Whalers (1931-1932)
Autunno 1931 ASL Campione /
Primavera 1932 ASL Campione Vincitore
Autunno 1932 ASL /

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

New Bedford Whalers (1913-1918)

  • Stati Uniti Thomas Swords
  • non conosciuta William Haworth
  • non conosciuta Billy O'Toole
  • non conosciuta Preston
  • non conosciuta Clarke
  • non conosciuta Holden
  • non conosciuta Brown
  • non conosciuta Jimmy Murphy
  • non conosciuta Klemm
  • non conosciuta Fredette
  • non conosciuta Chadwick
  • non conosciuta Beckton
  • non conosciuta Mahan
  • non conosciuta Raistrick
  • non conosciuta Morgan
  • non conosciuta Mahen

New Bedford Whalers (1924-1931)

  • Scozia Bill Paterson
  • Scozia Alec Lorimer
  • Scozia Nicolas Stewart
  • Scozia Red Ballantyne
  • Scozia Sturdy Maxwell
  • Scozia Mike McLeavy
  • Stati Uniti Walter Aspden
  • Stati Uniti Mike Bookie
  • Scozia Stati Uniti Canada Gordon Burness
  • Stati Uniti Tom Florie
  • Scozia Stati Uniti Malcolm Goldie
  • Scozia Stati Uniti Johnny McGuire
  • Stati Uniti Arnie Oliver
  • Scozia Stati Uniti Tommy Steel
  • Stati Uniti Billy Wilson
  • Inghilterra Harold Brittan
  • Inghilterra Jerry Best
  • Inghilterra Sam Chedgzoy
  • Inghilterra Canada Andy Stevens
  • Inghilterra Ned Tate
  • Scozia Bill Harper

New Bedford Whalers (1931-1932)

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Il Battery Park fu costruito nel 1924 in occasione della nuova fondazione dei New Bedford Soccer Club. Dal 1929 venne utilizzato dalla squadra locale di baseball fino al 1934.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ New Bedford's High Place in Soccer
  2. ^ 1915-16: stagione incompleta.
  3. ^ 1917-18: stagione incompleta.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]