Necropoli di Is Loccis-Santus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Necropoli di Is Loccis-Santus
San Giovanni Suergiu - Necropoli di is Loccis Santus 1.JPG
Ingresso di una delle domus de janas
CiviltàSardegna prenuragica
EpocaIII millennio a.C.
Localizzazione
StatoItalia Italia
ComuneSan Giovanni Suergiu-Stemma.png San Giovanni Suergiu
Mappa di localizzazione

Coordinate: 39°07′10.56″N 8°29′34.8″E / 39.1196°N 8.493°E39.1196; 8.493

La necropoli di Is Loccis-Santus è un sito archeologico situato nella località di Is Loccis-Santus nel comune di San Giovanni Suergiu, in Sardegna.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il sito funerario, databile al III millennio a.C. e utilizzato fino ai primi secoli del II millennio a.C., è composto da tredici domus de janas. I reperti ritrovati all'interno delle tombe, perlopiù ceramiche ed oggetti d'ornamento, sono ascrivibili alla cultura di Ozieri, Abealzu-Filigosa, Monte Claro, del Vaso campaniforme e di Bonnanaro e sono oggi in gran parte conservati nel museo Villa Sulcis di Carbonia [1]. Gli scavi iniziati circa trent'anni fa sono stati ripresi più volte, anche recentemente.

Sulla sommità del colle in cui è situata la necropoli è presente un nuraghe monotorre, edificato in epoche nuragica, e alcuni edifici risalenti alla seconda guerra mondiale [2].

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Enrico Atzeni, La "cultura del vaso campaniforme" nella necropoli di Locci-Santus (San Giovanni Suergiu), in Carbonia e il Sulcis: archeologia e territorio, Oristano, S'Alvure, 1995, pp. 119–143;
  • Giovanni Lilliu, La civiltà dei Sardi dal paleolitico all'età dei nuraghi, Torino, Nuova ERI, 1988, pp. 161, 276, 432;
  • Giovanni Lilliu, Preistoria e protostoria del Sulcis, in Carbonia e il Sulcis: archeologia e territorio, a cura di V. Santoni, Oristano, S'Alvure, 1995, pp. 13–50.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]