Naviganti coraggiosi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Naviganti coraggiosi
Titolo originale Down to the Sea in Ships
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1949
Durata 120 min
Colore bianco e nero
Audio sonoro
Genere avventura
Regia Henry Hathaway
Sceneggiatura John Lee Mahin
Produttore Louis D. Lighton per 20th Century Fox
Distribuzione (Italia) Fox (1949)
Fotografia Joseph MacDonald
Montaggio Dorothy Spencer
Musiche Alfred Newman
Scenografia Ben Hayne, Lyle R. Wheeler
Costumi Charles Le Maire
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Naviganti coraggiosi (Down to the Sea in Ships) è un film del 1949, diretto dal regista Henry Hathaway.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il capitano Bering Joy, un vecchio comandante di nave baleniera, rifiuta il pensionamento propostogli dalla compagnia di navigazione e parte per un nuovo viaggio a caccia di cetacei. Egli ha portato con sé il nipote Jed, un ragazzino di dieci anni, per fargli intraprendere la carriera di baleniere (mestiere nel quale la famiglia Joy si distingue da oltre duecento anni). La compagnia ha però imposto la presenza sulla nave del giovane capitano Lunceford come secondo ufficiale e il comandante Joy, inizialmente scettico nei confronti della sua formazione accademica, decide di affidargli il nipotino. Alla fine dell'avventuroso viaggio Jed avrà imparato molto da Lunceford ma avrà anche compreso che occorre un'intera vita per diventare un autentico comandante come nonno Bering.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne prodotto dalla Twentieth Century Fox.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Twentieth Century Fox, il film fu proiettato in prima a New York il 22 febbraio del 1949.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema